Logout




Menù
Vai ai contenuti
Menù

DINAFEM SEEDS
MEDICALI / CBD

20% DI SCONTO FINO AL 30/11/2019
(SONO ESCLUSE DALLA PROMO LE NUOVE GENETICHE)
AMNESIA AUTOFLOWERING CBD DINAFEM SEEDS
€8,80 €11,00
Aggiungi
Discount!
AMNESIA CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
BUBBA KUSH CBD DINAFEM SEEDS
€8,80 €11,00
Aggiungi
Discount!
CHEESE AUTOFLOWERING CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
CHEESE CBD DINAFEM SEEDS
€7,20 €9,00
Aggiungi
Discount!
CRITICAL + AUTOFLOWERING CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
CRITICAL MASS CBD DINAFEM SEEDS
€9,60 €12,00
Aggiungi
Discount!
DINAMED CBD AUTOFLOWERING DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
DINAMED CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
DINAMED CBD PLUS DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
DINAMED KUSH CBD AUTOFLOWERING DINAFEM SEEDS
€11,00
Aggiungi
New!
EARLY AMNESIA CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
GORILLA CBD DINAFEM SEEDS
€11,00
Aggiungi
New!
HAZE AUTOFLOWERING CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
INDUSTRIAL PLANT AUTOFLOWERING CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
MOBY DICK CBD DINAFEM SEEDS
€9,60 €12,00
Aggiungi
Discount!
OG KUSH AUTOFLOWERING CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
OG KUSH CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
PURPLE ORANGE CBD DINAFEM SEEDS
€7,20 €9,00
Aggiungi
Discount!
SHARK SHOCK CBD DINAFEM SEEDS
€8,80 €11,00
Aggiungi
Discount!
WHITE WIDOW AUTOFLOWERING CBD DINAFEM SEEDS
€8,00 €10,00
Aggiungi
Discount!
Amnesia Autoflowering CBD è un seme di cannabis autofiorente femminizzato ad alto contenuto di CBD che nasce dall'incrocio tra una Amnesia XXL Autoflowering e una Auto CBD. La genetica di marijuana Amnesia fa parte di una delle grandi dinastie della cannabis e vanta tratti straordinari che la contraddistinguono dal resto: un sapore incredibile, un'ottima capacità produttiva, una grande facilità di coltivazione, un potente effetto psicoattivo e un delizioso aroma di Haze e limone. E ritornando a Amnesia auto CBD, la varietà è riuscita a combinare la produttività, l'aroma e il vigore di Original Amnesia con le proprietà del CBD e i vantaggi delle autofiorenti. In altre parole, un lignaggio di élite stabile e veloce che farà la gioia dei coltivatori più esigente con il suo tridente di qualità.

Morfologia
Proprio come Amnesia CBD e Early Amnesia CBD, Amnesia Auto CBD è un ibrido a predominanza Sativa ricco di CBD che mantiene le caratteristiche tipiche del suo genotipo: un portamento alto, molte ramificazioni e una crescita vegetativa molto vigorosa. La sua eredità autofiorente, però, si traduce in dimensioni più piccole rispetto a quelle delle sue sorelle femminizzate, fino a 1,70 metri nelle coltivazioni indoor ottimizzate e in serra e almeno un metro all’esterno, considerando ovviamente che il clima e le condizioni ambientali locali possono alterare il risultato finale e anche il fatto che se il vaso è troppo piccolo o se la pianta non riceve la giusta quantità di acqua, luce o nutrienti, molto probabilmente le dimensioni raggiunte saranno inferiori.

Produzione
Nonostante Amnesia cerchi di mascherarsi da autofiorente, resta comunque una Amnesia e dunque mantiene la straordinaria capacità produttiva della pianta originale, generando in poco più di due mesi un delizioso raccolto di cime ricoperte di resina fragrante al limone. Se le condizioni di luce e temperatura sono favorevoli, potrai raccogliere tranquillamente circa 100 grammi per pianta.

Aroma e sapore
Amnesia Auto CBD emana un aroma e un sapore molto marcato, con note di limone, frutta dolce, legni esotici e Haze.

Effetto
Nonostante Original Amnesia prenda il nome dal suo effetto psicoattivo estremo capace di provocare perdite di memoria, grazie al suo alto contenuto di CBD (cannabinoide che contrasta la piscoattività del THC), l’effetto di Original Amnesia CBD è decisamente più leggero e dunque anche più accessibile al grande pubblico. Ma anche se in modo meno marcato, Amnesia Auto CBD provoca sempre il rilassamento proprio della cannabis, e si fa sentire anche sulla mente, che viene leggermente stimolata portandoti un piacevole stato di felicità che invita a sorridere.

Coltivazione
Amnesia Auto CBD è particolarmente indicata per i coltivatori a cui piace approfittare dei mesi di luce e caldo per coltivare piante di marijuana discrete sul balcone o in terrazza. Detto ciò, rappresenta un’ottima scelta anche per le coltivazioni all’interno in cui la priorità viene data allo spazio e alla velocità. Inoltre, trattandosi di una pianta particolarmente vigorosa, è perfetta per i principianti che vogliono ottenere raccolti abbondanti in modo veloce.

Caratteristiche dei semi di cannabis Amnesia Autoflowering CBD
Sesso CBD-Auto
Genotipo 20% Indica / 30% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio Amnesia XXL Auto x Auto CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70-75 giorni
Produzione indoor 450-500 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
Altezza outdoor 0,75-1,7 m
THC 6%
CBD 12%
Rapporto THC/CBD 1:2
Discount!
Amnesia CBD è un seme di marijuana femminizzato di Dinafem Seeds che è stato concepito per avvicinare le qualità di Original Amnesia a tutti i consumatori, abituali od occasionali che siano. Original Amnesia è un piatto difficile da digerire, non di certo adatto a tutte le diete, ma questa versione light frutto dell'incrocio tra Original Amnesia e una Pure CBD può servirsi tranquillamente in qualsiasi menù. Infatti, il suo effetto equilibrato ed energizzante si allontana dalla potenza euforizzante della sua antenata e i suoi livelli di cannabidiolo garantiscono una sensazione controllata. Per il resto, invece, non è molto diversa una vera e propria Sativa: si tratta di una pianta molto appariscente sia dal punto di vista olfattivo che visivo.

Morfologia
Nonostante l’incrocio con un clone di élite di CBD abbia ridotto la sua egemonia Sativa del 40%, Amnesia CBD resta comunque una varietà di cannabis a predominanza Sativa, cioè alta e dalla struttura aperta. I vantaggi? La luce e l’aria raggiungono senza difficoltà ogni parte della pianta, minimizzando i problemi di umidità e infondendo energia alle cime. Ed ecco gli svantaggi: se intendi coltivarla in modo discreto sul terrazzo o in un armadio piccolo, questa non è la genetica più adatta dal momento che ha bisogno di tanto spazio per svilupparsi, dopodiché verrà subito scoperta. I geni di sua madre Original Amnesia prevalgono e, pur non raggiungendo la sua stessa altezza, gli internodi sono comunque grandi e tende ad allungarsi alquanto.

Produzione
Questo è uno dei punti di forza di sua madre Original Amnesia e lo schema si ripete con Amnesia CBD, un’ottima produttrice sia di resina che di cime. E nonostante esse siano leggermente più piccole rispetto a quelle di Original Amnesia, Amnesia CBD ci propone comunque dei fiori grandi e certamente compatti. Relativamente alla resina, gli amanti delle genetiche ricche di tricomi hanno un appuntamento immancabile con Amnesia CBD, e anche una grande sfida: riuscire a toccarla senza macchiarsi le mani.

Aroma e sapore
Amnesia CBD ha un aroma e un sapore molto definiti. Appena entra nella fase di fioritura, la sua componente Haze comincia a maturare e pervade via via la stanza. Gli amanti delle Haze rimarranno ampiamente soddisfatti di questa genetica, che fra l’altro offre un aroma Haze alquanto originale arricchito con sfumature agrumate.

Effetto
Ecco la parte migliore di Amnesia CBD, una sensazione di quelle che ti trasforma nel senso migliore del termine. I muscoli del sorriso ricevono uno stimolo improvviso e l’espressione facciale si rilassa inevitabilmente diventando più allegra. Insomma, una genetica che infonde allegria, energia e positività ma con una potenza moderata. Mentre la sua antenata prendeva il nome dalle eventuali perdite di memoria derivanti dal suo consumo, niente di tutto ciò accade con la versione ricca di cannabidiolo, che tiene sotto controllo il THC liberando solo gli effetti più positivi, cioè quelli che alleggeriscono i pensieri e fomentano l’entusiasmo.

Coltivazione
Considerata la sua struttura aperta e la sua tendenza ad allungarsi sia in orizzontale che in verticale, per coltivare Amnesia CBD bisognerà avere molto spazio a disposizione (e anche filtri anti-odore per le coltivazioni indoor). Quindi, non buttarti a germinarla prima di valutare questo aspetto perché altrimenti non potrà svilupparsi appieno.
Queste grandi dimensioni, però, non significano un maggior bisogno di nutrienti, anzi. Proprio perché il sapore e l’aroma di questa varietà sono molto particolari, consigliamo caldamente di non esagerare con i fertilizzanti in modo da non attenuare l’azione dei terpeni. Un’annaffiatura e un’illuminazione standard e costante è quanto serve per favorire una corretta crescita. Per quanto riguarda il periodo vegetativo, tre settimane bastano e avanzano, e una volta cominciata la fioritura sarà pronta per il raccolto in 60-65 giorni.

Caratteristiche dei semi di cannabis Amnesia CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 40% Indica / 60% Sativa
Incrocio Original Amnesia x CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 60-65 giorni
Produzione indoor 550 g/m2
Raccolta outdoor Metà ottobre
Produzione outdoor 1100 g/pianta
Altezza outdoor 3 m
THC 8%
CBD 10%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
Bubba Kush CBD è un seme di cannabis femminizzato di Dinafem Seeds che combina le qualità tradizionali di Bubba Kush con i vantaggi medicinali del cannabidiolo. Se Bubba Kush è la regina Indica per eccellenza (bella, compatta e narcotica), questa genetica mantiene intatta la sua bellezza e il suo sapore ma con una potenza minore. E se ti stai domandando come mai volevamo ridurre l'effetto sedativo della versione originale, ecco la risposta: perché mentre quel sapore unico di spezie e di caffè che rimane in bocca all'infinito è sempre il benvenuto, a volte si cercano sensazioni un po' meno intense. Ebbene, grazie alle nostre tecniche di breeding, Bubba Kush CBD ha reso ciò possibile.

Morfologia
Bubba Kush CBD è una pianta di dimensioni medie e relativamente aperta, ma, innanzitutto, è un fiore bello e affascinante adatto ai piccoli spazi che cresce emanando magia con le sue ipnotiche tonalità nere e viola. Per quanto riguarda la struttura, non bisogna pensare a Bubba Kush; nonostante sua madre sia Pre´98 Bubba Kush, questa genetica proviene dall’incrocio con un clone di élite di CBD, il quale conferisce tratti Sativa alla morfologia. Così, pur avendo foglie larghe e dentate, la sua struttura è piuttosto aperta, cioè diversa dalla tipica Indica chiusa e piena di foglie. Si tratta dunque di una pianta aerata che si allunga molto, soprattutto orizzontalmente, e data la sua eccezionale bellezza ornamentale, è una varietà ideale da coltivare a casa. Perché al di là del raccolto, la sua sola presenza rappresenta un valore aggiunto: il contrasto del colore scuro delle foglie con la luce che emanano i tricomi le conferisce un’aura misteriosa che attira tutti gli sguardi.

Produzione
Bubba Kush CBD offre un raccolto molto abbondante, rivelandosi un’ottima produttrice in termini di quantità ma anche di qualità dei fiori, cime compatte a forma di calice e cariche di tricomi. E non farti ingannare dalla quantità di resina, perché in questo caso, grazie al suo rapporto di THC:CBD di 1:1, il fatto che non ne produca molta non si traduce in un effetto troppo potente.

Aroma e sapore
Bubba Kush CBD è una varietà dalle proprietà organolettiche uniche a tutti i livelli, con un inconfondibile sapore esotico di spezie e di caffè integrato con note di terra, frutta dolce e Kush difficili da dimenticare.

Effetto
Ecco uno dei principali punti di forza della varietà, la quale è in grado di provocare un rilassamento degno di plauso. In questo caso, l’effetto narcotico del THC, che lenisce i dolori muscolari, è integrato dalle proprietà antiinfiammatorie del CBD, trasformando Bubba Kush CBD in una varietà idonea per rilassarsi. Ma la presenza del cannabidiolo non si percepisce solo nelle proprietà medicinali (anticonvulsive, antiinfiammatorie) della genetica, ma anche nel suo effetto più equilibrato. Dato che questo cannabinoide agisce come antagonista del THC (principio attivo psicoattivo), la sensazione è meno cerebrale e più gestibile rispetto a quella delle varietà prive di cannabidiolo. Ecco perché è l’alleata perfetta per allentare le tensioni sia fisiche che mentali.

Coltivazione
Bubba Kush CBD è una pianta di marijuana molto poco impegnativa dal punto di vista della coltivazione, dunque è adatta sia agli esperti che ai neofiti. Il clone di élite di CBD che fa parte dell’incrocio della varietà le conferisce più forza rispetto alla Bubba Kush originale, rendendola più resistente e, d’altro canto, la morfologia Sativa del clone si traduce in una struttura più aperta e, pertanto, anche più facile da coltivare. Così, contrariamente a quanto accadeva con Bubba Kush, non ci sarà bisogno di potare le foglie per agevolare la penetrazione di luce e aria verso la parte centrale della pianta. In ogni caso, è importante monitorare la crescita per accertarsi che i tratti del fenotipo in questione non tendano più verso Bubba Kush piuttosto che al clone CBD, nel cui caso occorrerà eliminare le foglie che ostacolino la corretta illuminazione e ventilazione della pianta. Relativamente al periodo di fioritura, non durerà più di 55-60 giorni.

Caratteristiche dei semi di cannabis Bubba Kush CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 70% Indica / 30% Sativa
Incrocio Bubba Kush Pre’98 x CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 55-60 giorni
Produzione indoor 450 g/m2
Raccolta outdoor Metà ottobre
Produzione outdoor 900 g/pianta
Altezza outdoor 2,5 m
THC 8%
CBD 10%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
Cheese Autoflowering CBD è un seme di cannabis autofiorente femminizzato di Dinafem Seeds ad alto contenuto di CBD che nasce dall'incrocio tra Cheese XXL Autoflowering e una Auto CBD. La varietà offre ai coltivatori la possibilità di godere del forte odore di formaggio e dell'intenso e particolare sapore che hanno trasformato la mitica Chesse in una delle principali dee dell'Olimpo della cannabis senza il timore che il THC gli faccia un brutto scherzo. Cheese Autoflowering CBD è un vero e proprio gioiello che è riuscito a fissare la stabilità, l'omogeneità produttiva e l'acclamata fragranza di Cheese all'interno della sua genetica e dunque non poteva mancare nel nostro catalogo. Una campionessa amata da tutti i coltivatori e che occupa un posto speciale nel cuore dei britannici.

Morfologia
Cheese Autoflowering CBD sviluppa piante di marijuana dall’aspetto Sativa, con foglie snelle, rami lunghi e una struttura conica simile a quella di un piccolo abete.

Produzione
Nonostante la sua natura autofiorente e il suo alto contenuto di CBD, Cheese Autoflowering CBD mantiene inalterata la capacità produttiva delle genetiche Cheese, generando abbondanti quantità di cime di marijuana ricoperte di resina.

Aroma e sapore
Come non poteva essere altrimenti trattandosi di una Cheese, questa varietà di marijuana ha un aroma e un sapore molto particolare caratterizzato da note intense e dolci di fiori freschi e formaggio stagionato.

Effetto
Grazie al suo contenuto di CBD, Cheese Autoflowering CBD è meno potente rispetto alle altre Cheese, provocando un effetto più controllato ottimo per rilassarsi e che non causa postumi da sbornia. E tutto ciò accompagnato da un sapore che rompe con la routine.

Coltivazione
Trattandosi di un seme autofiorente, Cheese Auto CBD è particolarmente adatta per le coltivazioni estive in balconi e terrazze così come per le coltivazioni indoor caratterizzate dalla mancanza di spazio.

Caratteristiche dei semi di cannabis Cheese Autoflowering CBD
Sesso CBD-Auto
Genotipo 25% Indica / 25% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio Cheese XXL Auto x Auto CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 75 giorni
Produzione indoor 450-500 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
Altezza outdoor 0,75-1,6 m
THC 6%
CBD 12%
Rapporto THC/CBD 1:2
Discount!
I semi di marijuana Cheese CBD sono la prova che quando c'è il talento e si dispone di genetiche di élite, non esistono le combinazioni impossibili. Frutto dell'incrocio tra Cheese e una Pure CBD, Cheese CBD demolisce il mito che le varietà ricche di cannabidiolo sanno inevitabilmente di arancia. Infatti, grazie all'intenso lavoro di breeding svolto dal team tecnico di Dinafem Seeds, gli amanti del penetrante odore di formaggio stagionato e Skunk di questa varietà mitica ora possono integrare la loro collezione con una versione altrettanto profumata e saporita ma con un effetto più leggero e compatibile con le esigenze della vita quotidiana. Non sarebbe bello potersi godere tutto il sapore e le sfumature del miglior whisky scozzese ma con una minore gradazione? Ecco quello che Cheese CBD offre agli amanti della genetica Cheese, che non a caso regna da decenni tra i fan della cannabis del Regno Unito.

Morfologia
La struttura di Cheese CBD, una pianta dalle dimensioni medie/grandi che all’esterno può raggiungere i due metri, è molto simile a quella della Cheese originale, cioè densa, folta e molto ramificata come risultato della sua eredità Indica. Il suo lato più Sativa, invece, ereditato dal parentale di CBD, le conferisce foglie sottili e allungate e anche una distanza internodale più lunga che favorisce la ventilazione e la penetrazione della luce, rendendo la pianta leggermente più resistente ai parassiti e all’umidità rispetto alla Cheese originale e riducendo il rischio di colonizzazione da parte di funghi quali la peronospora o la botrite.

Produzione
Proprio come la varietà originale, Cheese CBD è un’ottima produttrice di cime grosse, allungate e appiccicose caratterizzate da un colore verde scuro molto particolare.

Aroma e sapore
Cheese CBD è una varietà immancabile per qualsiasi amante delle genetiche Cheese che si rispetti. L’odore è denso, profondo, complesso e penetrante quanto quello della Cheese originale: un’inconfondibile base Skunk con un tocco floreale che si trasforma in un delizioso aroma di formaggio stagionato arricchito con un retrogusto agrumato appena percepibile che però combina perfettamente con le proprietà organolettiche di Cheese, costituendo la ciliegina sulla torta di una miscela del tutto esplosiva.

Effetto
Grazie al suo rapporto THC:CBD di 1:1, l’effetto di Cheese CBD è più leggero ed equilibrato rispetto a quello del ceppo originale, il che non vuol dire però che Cheese CBD non sia una pianta psicoattiva. Anzi, il suo consumo permette di godersi ampiamente gli effetti della cannabis ma senza dover far fronte alla straordinaria potenza di Cheese. Così, i consumatori che non reggono bene il THC potranno fare ricorso alla versione più leggera di questa genetica mitica, mentre gli utenti più esperti avranno la possibilità di alternare il consumo della versione ricca di THC e quella ricca di CBD a seconda dei propri bisogni. Entrando nei particolari, Cheese CBD provoca un effetto moderatamente potente e duraturo che si traduce in un equilibrato stato di benessere e felicità. Inoltre, come risultato del suo alto contenuto di CBD, presenta interessanti proprietà ansiolitiche e antiinfiammatorie.

Coltivazione
Cheese CBD è una pianta facile da coltivare che grazie al suo ottimo equilibrio Indica-Sativa si adatta perfettamente sia alla coltivazione indoor che a quella outdoor. Sul piano orizzontale, la sua crescita è moderata e uniforme, il che risulta di grande utilità nelle coltivazioni indoor in quanto permette un migliore sfruttamento dello spazio. Non bisogna però sminuire la sua crescita verticale, la quale si può comunque controllare piegando leggermente la parte superiore della pianta con l’ausilio di un filo che leghi la cima situata più in alto alla parte bassa dell’armadio.
Un altro aspetto fondamentale da considerare è il suo penetrate aroma. Quindi, se non vuoi che tutto il condominio odori di formaggio stagionato, ti consigliamo di avvalerti di un buon sistema di filtri anti-odore. E se l’obbiettivo è la coltivazione outdoor, tieni presente che la sua altezza e il suo odore possono attirare sguardi e nasi indiscreti. Inoltre, in questo caso coltivare piante aromatiche intorno alla Cheese CBD non risolverà il problema. Quindi meglio rassegnarsi al fatto che il tuo giardino delle delizie odorerà a prescindere, come un caseificio francese.

Caratteristiche dei semi di cannabis Cheese CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 50% Indica / 50% Sativa
Incrocio Cheese x CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 50-60 giorni
Produzione indoor 500 g/m2
Raccolta outdoor Inizio ottobre / Metà ottobre
Produzione outdoor 1000 g/pianta
Altezza outdoor 2,5 m
THC 7%
CBD 8%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
Critical + Autoflowering CBD è un seme di cannabis autofiorente femminizzato di Dinafem Seeds ad alto contenuto di CBD che nasce dall'incrocio tra Critical + e una Auto CBD, offrendo ai consumatori che non reggono bene il THC alto la possibilità di godersi il classico puzzo di Skunk della Critical + senza dover per forza provare un effetto troppo forte o prolungato. E nonostante si tratti di un seme autofiorente, la produzione e il sapore sono perfettamente all'altezza delle nostre migliori femminizzate. Così, gli amanti delle varietà Skunk possono finalmente degustare il loro sapore preferito mentre usufruiscono dei vantaggi del CBD, vale a dire un effetto psicoattivo più controllato e una gradevole sensazione di benessere fisico e mentale frutto delle proprietà antistress del cannabinoide.

Morfologia
Critical + Autoflowering CBD è un ibrido a predominanza Indica la cui morfologia presenta anche alcuni tratti Sativa. Così, mentre gli internodi sono ampi; i rami, lunghi e le foglioline, sottili, la struttura dei suoi abbondanti fiori è più Indica, cioè grande e compatta.

Produzione
Qualora le condizioni di coltivazione siano favorevoli, Critical + Autoflowering CBD farà onore alla sua saga con una produzione di cime dense e resinose che in genere sono molto più pesanti e compatte rispetto a quelle di altri ceppi autofiorenti.

Aroma e sapore
Se c’è qualcosa delle genetiche Critical + che ci piace particolarmente è sicuramente il profilo organolettico, motivo per il quale la nostra principale preoccupazione sempre che creiamo una nuova versione è quella di mantenere inalterati l’aroma e il sapore. Ebbene, con Critical + Autoflowering CBD ce l’abbiamo fatta ancora una volta, ma con una lieve sfumatura. Nel momento del breeding ci siamo resi conto che l’aroma di arancia della nostra linea di élite di CBD si abbinava perfettamente con l’odore di Skunk agrumato di Critical + e, così, abbiamo deciso di integrare la fragranza Skunk caratteristica della genetica con nuove sfumature, facendo prevalere le note di arancia dolce sul potente aroma di “puzzola”.

Effetto
Proprio come in tutte le varietà di marijuana ricche di CBD, l’alto contenuto di cannabidiolo di Critical + Autoflowering CBD garantisce un’esperienza psicoattiva leggera e controllata la cui intensità dipenderà dalla capacità di ogni utente di reggere la cannabis così come dalla quantità assunta. In ogni caso, ciò che è certo è il fatto che l’effetto sarà sempre più leggero rispetto a quello provocato dalle varietà prive di CBD. C’è da dire però che nonostante il cannabidiolo contrasti la piscoattività del THC, questo cannabinoide è comunque presente, il che rende Critical + Autoflowering CBD la varietà perfetta per i coltivatori che cercano il rilassamento e l’ebbrezza caratteristiche della marijuana ma senza effetti collaterali quali tachicardia e postumi da sbornia. Proprio per questo, a Dinafem Team pensiamo che il CBD costituisca un’alternativa più salutare e sostenibile per le persone che preferiscono le esperienze psicoattive moderate.

Coltivazione
Critical + Autoflowering CBD è una pianta dalla fioritura veloce e facile da coltivare che offre buoni raccolti a prescindere dall’esperienza del coltivatore. La varietà risponde particolarmente bene alla coltivazione SOG (Sea of Green), tecnica indoor consistente nella coltivazione di diverse piante (tra 9 e 16 per un risultato ottimale) per metro quadrato.

Caratteristiche dei semi di cannabis Critical + Autoflowering CBD
Sesso CBD-Auto
Genotipo 30% Indica / 20% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio Critical + 2.0 Autoflowering x Auto CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70 giorni
Produzione indoor 450-500 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
Altezza outdoor 0,6-1,5 m
THC 5%
CBD 10%
Rapporto THC/CBD 1:2
Discount!
Critical Mass CBD è un seme di marijuana femminizzato a predominanza Indica di Dinafem Seeds pensato per chi non ha né molto spazio né molto tempo per coltivare la cannabis. Ma anche per chi gradisce una marijuana dall'effetto più leggero del consueto. Frutto dell'incrocio tra la mitica Critical Mass e un clone di CBD puro di CBD Crew, questa genetica offre un effetto molto equilibrato e rilassante ideale per combattere l'insonnia e i dolori muscolari. Una sensazione che viene accompagnata da un irresistibile odore di frutta, limone e pino. Inoltre, è adatta ai piccoli spazi e le sue cime sono pronte per il raccolto in soli 55 giorni dalla semina.

Morfologia
Nonostante Critical Mass CBD sia una pianta a predominanza Indica, la sua struttura non è caratterizzata al cento per cento dai tratti di questa specie, presentando una morfologia piuttosto speciale. Forse non sarebbe sbagliato dire che si tratta di una struttura Sativa in formato piccolo, cioè una pianta che non si allunga molto verticalmente (di dimensioni piuttosto basse/medie), ma dalla struttura molto aperta (internodi lunghi, ramificazione abbondante e marcato allungamento orizzontale); un tipo di morfologia che favorisce la ventilazione e la penetrazione della luce in tutta la pianta.
Critical Mass CBD rientra nella categoria di varietà di cannabis relativamente discrete. L’altezza non è sicuramente il suo punto di forza, e dunque e adatta agli spazi piccoli purché la sua larghezza non venga sminuita.
Produzione
Critical Mass CBD non è la varietà più produttiva, caratteristica che però è ampiamente compensata da un’ottima qualità. I fiori sono grossi e molto compatti, con una valutazione complessiva della produzione molto positiva.

Aroma e sapore
Critical Mass CBD ha un aroma e un sapore molto intensi e fruttati dove si percepiscono note chiare di limone, legno di pino e legni esotici.

Effetto
Un motivo spesso determinante nel decidersi per questa genetica è l’effetto. Con un rapporto di CBD/THC di 1:1, Critical Mass CBD provoca una sensazione molto equilibrata che non si traduce in una psicoattività travolgente. Infatti, i livelli di cannabidiolo frenano l’azione cerebrale del THC, rendendola ideale per chi cerca un effetto “controllato” che favorisca il rilassamento fisico e mentale. Proprio per questo motivo, non è la scelta migliore per i consumatori abituali con elevata tolleranza al THC, che potrebbero trovare l’effetto di questa varietà troppo leggero per i loro standard.

Coltivazione
Critical Mass CBD è una genetica resistente all’umidità e poco impegnativa, dunque facile da coltivare. Bastano un’irrigazione e una fertilizzazione costanti e le giuste condizioni di luce per ottenere buoni risultati dalla sua fioritura. Ecco perché è una genetica ideale per chi non ha esperienza e vuole che la sua prima coltivazione vada liscia.
Se però hai il tempo e lo spazio necessari, perché accontentarti della produzione standard? Ecco un paio di tecniche per raggiungere l'eccellenza:
SOG (Sea of Green): tenuto conto delle grandi dimensioni delle cime della genetica, questa tecnica ti permetterà di ottenere fiori proprio deliziosi. A tal fine, coltiva 100 piante in un metro quadrato e concentrati sullo stelo principale. Pota i rami laterali e indirizza gli sforzi verso ognuno dei fiori centrali. Il risultato? 100 cime grosse e compatte che hanno assorbito l’intero potenziale di crescita della pianta.
SCROG: considerato l’elevato numero di ramificazioni, perché non guidarle a nostro piacimento? Avvalendoti di una rete, posiziona tutti i rami allo stesso livello di altezza in modo che la luce venga ripartita in maniera uniforme su tutte le cime. Tramite l’apertura e l’indirizzamento dei rami, che permette di posizionare i fiori verso l’esterno e alla stessa altezza, tutte le cime ricevono la medesima quantità di luce. Il risultato? Una produzione omogenea costituita da fiori molto simili in termini di dimensioni che di ricchezza.


Caratteristiche dei semi di cannabis Critical Mass CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 80% Indica / 20% Sativa
Incrocio Critical Mass x CBD Crew
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 55 giorni
Produzione indoor 600 g/m2
Raccolta outdoor Inizio ottobre
Produzione outdoor 700-1200 g/pianta
Altezza outdoor 3 m
THC 5%
CBD 5%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
Dinamed CBD Autoflowering è un seme di cannabis femminizzato e autofiorente creato per essere l'alternativa ultraveloce di Dinamed CBD, la prima varietà di CBD puro dell'istoria, con livelli di cannabidiolo vicini al 14 %, presentata dai nostri breeder nel 2017. Senza quasi effetti psicoattivi, con un tenore di THC inferiore all'1 % e con molteplici proprietà terapeutiche derivate dall'alta concentrazione di CBD, questa genetica è stata creata per scopi medici. Ma, una volta commercializzata, abbiamo scoperto che non solo gli utenti medicinali ma pure i ricreativi volevano godersi questa pianta che odora e sa di marijuana ma che fornisce un effetto che non ha molto a che fare con lo sballo fornito dalla canapa tradizionale. Perciò, nel 2018, abbiamo sviluppato una versione più rapida e più facile da coltivare della Dinamed CBD: una versione autofiorente per avvicinare il cannabidiolo a tutti i coltivatori.

Morfologia
Dinamed CBD Autoflowering è un seme di marijuana che si trasforma in piante compatte di medie dimensioni a forma di cespuglio. Presenta foglioline ampie, foglie seghettate e piccola distanza internodale. Al chiuso potrebbe raggiungere un’altezza di 110 cm e all’aperto, in condizioni ottimali, non supererà in alcun caso i 100 cm. Queste caratteristiche rendono questa varietà un’opzione ideale per coltivare in spazi ristretti così come per mantenere la massima discrezione in outdoor. Basta un piccolo balcone o spazio a casa perché questa pianta mostri il meglio di sé in soli 70 giorni.

Produzione
Dinamed CBD Autoflowering offre un raccolto ricco di CBD, con una percentuale del 14 % di CBD e un contenuto di THC inferiore all’1 %. Come tutte le varietà autofiorenti, la quantità dei fiori che questa pianta è in grado di produrre non è come quella delle genetiche soggette al fotoperiodo perché la pianta in sé stessa è più piccola. Ma è possibile comunque ottenere 100 grammi di fiori secchi per pianta, il che è un bel risultato se ricordiamo che ci vogliono solo 2 mesi dalla germinazione.
Così, questa varietà è un buon esempio del motto ‘meno è meglio’ giacché non troveremo nel nostro catalogo nessun’altra genetica autofiorente con livelli più elevati di CBD.

Aroma e sapore
Dinamed CBD Autoflowering nasconde una sorpresina per quanto riguarda il sapore e l'aroma. Se abitualmente le varietà ricche di cannabidiolo possiedono un tocco arancione, questa pianta di canapa è di gran lunga più fruttata. Più dolce che acidula.

Effetto
La sensazione provocata da Dinamed CBD Autoflowering sull’organismo è la chiave di questa varietà con livelli di cannabidiolo vicini al 14 %. Per ben capire le molteplici applicazioni di questa genetica, bisogna distinguere due tipi di consumatori: terapeutici e ricreativi.
Utenti terapeutici: se vuoi avvalerti del CBD per alleviare qualche tipo di malattia (spasmi, epilessia, ansietà, spasticità...), questa varietà ha i livelli di cannabidiolo di cui hai bisogno. La combustione non è la modalità di consumo più adeguata. Sarà meglio elaborare oli, unguenti o vaporizzazioni con i bud, che sembrano fiori ma sono farmaci veri e propri.
Utenti ricreativi: se ti piace consumare la marijuana ma i suoi effetti ti spaventano, questa varietà ti offre i tratti della cannabis che ami e neutralizza gli effetti negativi da cui scappi. In breve, un ceppo che odora di marijuana ma che non ti fa sentire come la marijuana tradizionale. Invece, possiede un effetto rilassante e ansiolitico che non distorsiona i sensi e che permette di continuare con la propria vita e di svolgere attività complesse senza problemi. Per di più, non causa stanchezza oppure sonnolenza.

Coltivazione
Proprio qui risiede il vantaggio principale di Dinamed CBD Autoflowering su Dinamed CBD. È incredibilmente facile da coltivare e meno rigorosa della sua predecessora, nonché molto più veloce della Dinamed CBD. Finché avrà abbastanza luce diretta, un vaso pieno di sostrato di almeno 7 litri e acqua con fertilizzanti a sufficienza, questa pianta dall’elevato contenuto di cannabidiolo crescerà a suo agio. Il suo ciclo di vita di 60-70 giorni fa sì che si possa procedere alla raccolta in piena estate (bisognerà germinare ai fini di maggio nell'emisfero nord).
Per ottenere buoni risultati, ci sono due punti che non dovremmo trascurare:
Fertilizzare frequentemente: non occorre molta fertilizzazione ma bisogna che sia costante. Se falliamo, la pianta diventerà gialla.
Luce solare diretta: se è vero che, grazie alla sua genetica autofiorente, inizierà la fioritura dopo che avrà arrivato la terza settimana indipendentemente dal fotoperiodo, la luce solare diretta farà sì che diventi più vigorosa durante il periodo vegetativo e che sia capace di produrre fiori più densi durante la fioritura.

Caratteristiche dei semi di cannabis Dinamed CBD Autoflowering
Sesso CBD-Auto
Genotipo 20% Indica / 30% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio Dinamed CBD x Critical + Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70 giorni
Produzione indoor 500 g/m2
Produzione outdoor 100 g/pianta
Altezza outdoor 1 m
THC 0,3-0,8%
CBD 14%
Discount!
Dinamed CBD è un seme di cannabis femminizzato dal CBD alto che deriva dall'unione tra due Pure CBD 4. Si tratta di una genetica molto ricca di CBD concepita per gli utenti terapeutici ma che è stata recepita molto positivamente anche come marijuana ricreativa. Per due anni, abbiamo lavorato alla selezione, incrocio e stabilizzazione di una genetica di cannabis molto speciale che si distingue per il suo altissimo contenuto di CBD e il suo bassissimo livello di THC, il che ci ha permesso di garantire un effetto psicoattivo minimo che si traduce in una varietà di cannabis interamente terapeutica.
1º premio nella categoria Fiore alla CBD-Rich Cup 2016 (Cadice)

Morfologia
Dinamed CBD è un seme di marijuana proveniente da uno straordinario lignaggio ad alto contenuto di CBD noto come Dancehall. Si tratta di un ibrido ad una certa predominanza Sativa e dai tratti molto marcati caratterizzato per una ramificazione molto sviluppata, una distanza internodale media e foglie di aspetto Sativa con foglioline sottili e allungate che possono acquisire bellissime tonalità porpora durante la fioritura se la pianta è sottoposta a temperature notturne notevolmente più fredde rispetto a quelle diurne.

Produzione
Dinamed CBD è un’ottima produttrice che sviluppa cime di marijuana di aspetto Sativa, dalla forma conica e con un ottimo rapporto fiori/foglie. Le varietà di cannabis ad alto contenuto di CBD producono un minor numero di tricomi ghiandolari rispetto a quelle ricche di THC; i tricomi basali, invece, di dimensioni più ridotte, sono più numerosi, il che conferisce alla resina delle varietà ricche di CBD una consistenza più leggera rispetto a quella dei semi ad alto contenuto di THC.

Aroma e sapore
Oltre che per essere stato il primo e unico seme senza alcun effetto psicoattivo del nostro catalogo, Dinamed CBD si distingue per il suo delizioso sapore di arancia dolce e fruttato.

Effetto
L’altissimo contenuto di CBD di Dinamed CBD e il suo irrilevante livello di THC garantiscono un effetto privo di psicoattività. Sono sempre più numerosi gli studi che evidenziano le proprietà terapeutiche della cannabis, particolarmente del CBD, tra cui il suo potenziale come rilassante muscolare, che lo rende un ottimo alleato nella cura della spasticità della sclerosi multipla, o il suo effetto anticonvulsivante, di cui si avvalgono numerosi pazienti per curare alcuni tipi di epilessia che non rispondono alle terapie convenzionali, ad esempio in determinati casi di sindrome di Dravet. Altri studi invece hanno rivelato l’efficacia del CBD nella cura dello stress, la nausea e addirittura le malattie mentali quali la schizofrenia.
Tenendo ben presente che le piante di marijuana sono esseri viventi il cui sviluppo è direttamente influenzato dalle condizioni di coltivazione, possiamo affermare che siamo riusciti a raggiungere un livello di stabilità tale da garantire un livello di THC e di CBD del 0,5%-1% e 10%-14%, rispettivamente.

Coltivazione
Dinamed CBD evidenzia il vigore e la pronunciata crescita verticale tipica delle Sativa. All’interno, la fioritura dura circa 60 giorni, mentre all’esterno il momento giusto per effettuare il raccolto è a metà settembre.

Caratteristiche dei semi di cannabis Dinamed CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 40% Indica / 60% Sativa
Incrocio Pure CBD 4 x Pure CBD 4
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 60 giorni
Produzione indoor 500 g/m2
Raccolta outdoor Metà settembre / Fine settembre
Produzione outdoor 1000 g/pianta
Altezza outdoor 3 m
THC 0,5%
CBD 10-14%
Rapporto THC/CBD 1:25
Discount!
Dopo il lancio della nostra prima varietà Pure CBD, Dinamed CBD, il nostro team di breeder ha voluto fare un passo avanti. Ci siamo chiesti se fosse possibile aumentarne ulteriormente i livelli di cannabinoidi per ottenere una varietà dal contenuto di CBD straordinario. E il risultato è stato la Dinamed CBD Plus, una varietà con una percentuale di CBD che sfiora il 20 % e un tasso di THC inferiore all'1 %.
Dinamed CBD Plus nasce per soddisfare i bisogni terapeutici degli utenti medicinali, ma non solo. Anche per offrire un prodotto di qualità ai consumatori di CBD puro che, anziché l'effetto psicoattivo del THC, vogliono godersi l'high rilassante e rassicurante fornito dal CBD.
Oltre che una grande stabilità ottenuta grazie ad un processo di selezione e di breeding molto rigoroso, Dinamed CBD Plus possiede una percentuale di cannabinoidi più elevata rispetto a sua sorella Dinamed CBD. Come la sua predecessora, questo strain appartiene a una straordinaria stirpe di varietà ricche di CBD e deriva da un autoincrocio. La Dinamed CBD Plus è essenzialmente il risultato dell'autoimpollinazione di una pianta dai tratti meravigliosi chiamata Dinamed CBD 5. Con questa tecnica, siamo riusciti a restringere il pool genetico di questa varietà in modo tale da promuovere la sua stabilità e omogeneità.
Le proprietà terapeutiche del CBD hanno suscitato negli ultimi anni una marea di informazioni e di progetti di ricerca scientifica su questo cannabinoide. Relegato in secondo piano da anni, il CBD alla fine è riuscito a farsi un nome accanto al suo parente il THC.
A differenza del THC, il CBD non è psicoattivo, una qualità che, insieme alle sue numerose proprietà terapeutiche e alla sua efficacia nel diminuire gli effetti collaterali del tetraidrocannabinolo, lo rende un cannabinoide molto interessante. Sono numerosi gli studi che evidenziano l'effetto rilassante, anticonvulsivante, neuroprotettivo, ansiolitico e antiinfiammatorio del CBD. È perciò che si tratta di un potente strumento contro le malattie neurodegenerative, alcuni tipi di epilessia come la sindrome di Dravet, la sclerosi multipla e addirittura le malattie mentali come la schizofrenia.

Morfologia
Dinamed CBD Plus è un ibrido a predominanza sativa caratterizzato da una ramificazione laterale molto forte e un’ampia distanza internodale. Le foglie di aspetto ibrido, con foglioline seghettate e di medie dimensioni, possono acquisire bellissime tonalità porpora durante l’ultima fase della fioritura se le temperature notturne scendono all’incirca 10 gradi rispetto a quelle diurne. Una pianta di taglia media/grande la cui bellezza è un vero e proprio spettacolo per gli occhi.

Produzione
Dinamed CBD Plus si è rivelata una produttrice più notevole della sua predecessora, con fiori più ricchi di cannabinoidi e di aromi. La sua resina non è nemmeno come quella a cui siamo abituati. A causa del suo basso contenuto di THC (inferiore all'1 %), i fiori sono costretti a produrre un minor numero di tricomi ghiandolari e più tricomi basali, rendendo la resina molto meno appiccicosa. In sintesi, una varietà produttiva che ci offre raccolti abbondanti di cime di aspetto sativa, di forma conica e con un ottimo rapporto fiori/foglie.

Aroma e sapore
Dinamed CBD Plus si distingue per il suo formidabile gusto dolce e acidulo. Una varietà per gli amanti dei sapori fruttati con un tocco molto speciale e riconoscibile.

Effetto
Grazie al suo alto contenuto di CBD, che può raggiungere il 20 %, Dinamed CBD Plus ha un effetto ansiolitico, antidolorifico e rilassante a livello muscolare. E il suo tenore di THC inferiore all’1 % garantisce un high privo di psicoattività. Questo però non vuol dire che ci voglia molto per farsi sentire. Al contrario, ti porterà rapidamente verso uno stato di rilassamento che, senza essere troppo narcotico, ti aiuterà a toglierti di dosso lo stress o a cadere in un sonno profondo. Inoltre, il potenziale anticonvulsivante, antiinfiammatorio, neurolettico, antiossidante e antidepressivo del CBD rende la Dinamed CBD Plus un’opzione molto valida a livello terapeutico.

Coltivazione
Dinamed CBD Plus cresce con vigore a causa della sua eredità sativa. E, sebbene questo non debba rappresentare un problema, il coltivatore indoor dovrà certamente tenerne conto. Si tratta di una genetica facile da coltivare che non ha bisogno di molti nutrienti, per cui è importante assicurarle una dieta standard. Dopo una fioritura di soli 60 giorni in outdoor, sarà pronta per la raccolta alla fine di settembre/inizio di ottobre nell’emisfero nord e a fine marzo nell'emisfero sud.

Caratteristiche dei semi di cannabis Dinamed CBD Plus
Sesso Femminizzata
Genotipo 40% Indica / 60% Sativa
Incrocio Dinamed CBD 5 x Dinamed CBD 5
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 55-60 giorni
Produzione indoor 500 g/m2
Raccolta outdoor Fine settembre / Inizio ottobre
Produzione outdoor 1000 g/pianta
Altezza outdoor 3 m
THC 0,5-1%
CBD 15-20%
Rapporto THC/CBD 1:30
Discount!
Dinamed Kush CBD Autoflowering è una varietà di cannabis autofiorente che sviluppa una morfologia tipicamente indica, con un aroma Kush molto intenso ed un sapore altrettanto marcato. Ma l’aspetto più distintivo è l’assenza di psicoattività delle cime, che contengono solo tracce di THC accompagnate da un elevato contenuto di CBD. Il tutto, ad una velocità imbattibile e senza grandi complicazioni di coltivazione grazie alla natura autofiorente della pianta.
Ideale per: Gli amanti dell’aroma Kush tradizionale che vogliono coltivare una varietà dalla bellezza unica, così come consumare un prodotto delizioso senza sballarsi.
Insomma, un piccolo gioiello che riunisce tante qualità in un unico seme (autofioritura, CBD puro, sapore Kush e colore porpora) e che sfata il luogo comune che le autofiorenti praticamente non producono resina e che le varietà di cannabidiolo puro hanno tutte lo stesso sapore.
Morfologia:
Dinamed Kush CBD Auto sviluppa una struttura molto indica: altezza ridotta, foglie molto larghe e carnose, internodi corti, uno stelo centrale piuttosto grosso dove si concentra la maggior parte della produzione ed una ramificazione laterale controllata che dona alla pianta l’aspetto arbustivo classico delle varietà indica pure.
Le foglie sono di colore verde scuro, e anche se la tonalità non dipende interamente dalla temperatura, le notti fresche favoriscono la comparsa di sfumature viola, che possono coprire l’intera foglia o soltanto i bordi, esaltando la bellezza della pianta. Questo incredibile fascino la rende idonea per il balcone o per il giardino, dove funge da elemento decorativo e profuma l’ambiente con il suo affascinante aroma. Si tratta inoltre di una varietà 100% “light”, caratteristica sempre più apprezzata dal pubblico.
Produzione:
Dinamed Kush CBD Auto è un’eccellente produttrice se consideriamo che si tratta di una varietà autofiorente. Le rese si aggirano intorno al mezzo chilo per metro quadrato, anche se il principale richiamo del raccolto è la resina. Infatti, l’occhio nudo non basta per capire se si tratta di una varietà di THC o di CBD, motivo che rende le piante derivanti dai semi di Dinamed Kush CBD Auto uno dei prodotti più innovativi del mercato attuale della cannabis.
Aroma e sapore:
Ecco il principale pregio della varietà. Finora sembrava impossibile trovare genetiche di CBD puro con un odore originale e marcato, e tra i consumatori si era diffusa la convinzione che “tutte le varietà di CBD hanno lo stesso sapore”. Ma questo non è più vero, perché consumare Dinamed Kush CBD Auto è sinonimo di riempirsi la bocca di limonene, il terpene responsabile dell’odore Kush. Infatti, il sapore è perfettamente paragonabile a quello della deliziosissima Purple Kush.
Effetto:
Dinamed Kush CBD Auto provoca una sensazione molto rilassante e leggera favorita da un elevato contenuto di CBD, che può raggiungere il 16% garantendo la assoluta mancanza di psicoattività. Più che altro si tratta di un gradevole sollievo dallo stress, che in più possiede proprietà antinfiammatorie.
Coltivazione:
Coltivare questa genetica è semplice e veloce. Con un ciclo vitale di soli 65 giorni, cresce con grande vigore e senza bisogno di cure particolari. Come con quasi tutte le auto, che cominciano a fiorire dopo 30 giorni dalla semina, si sconsigliano le potature, in quanto la velocità di sviluppo non lascia tempo ad una corretta rigenerazione. Le sue dimensioni medie la rendono adatta ai piccoli spazi, e la sua robustezza le permette di svilupparsi in climi ostili.
Caratteristiche:
Sesso: CBD-Auto
Genotipo: 50% Indica / 50% Ruderalis
Incrocio: Purple Kush x Dinamed Autoflowering CBD
Coltivazione consigliata: Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita: 65 giorni
Produzione indoor: 450 g/m2
Raccolta outdoor: Aprile / Ottobre
Produzione outdoor: 100 g/pianta
Altezza outdoor: 1 m
THC: 0,6%
CBD: 16%
New!
Early Amnesia CBD è un seme di marijuana femminizzato di Dinafem ad alto contenuto di CBD che nasce dall'incrocio tra Original Amnesia e una CBD Auto. Si tratta di una varietà di cannabis Sativa che vanta la produzione, il sapore e il vigore tipici di questo genotipo ma che presenta al contempo un effetto moderato e una crescita molto veloce, riducendo il periodo di fioritura di una settimana rispetto a Original Amnesia e Amnesia CBD. Essendo una genetica ricca di CBD, Early Amnesia CBD offre sia ai consumatori che ai coltivatori la possibilità di godersi la varietà di marijuana numero uno dei coffee shop olandesi con un effetto accessibile a tutti.

Morfologia
Early Amnesia CBD è un ibrido di marijuana a predominanza Sativa dal portamento alto, vigoroso e molto ramificato che cresce con forza e velocità. Presenta internodi non particolarmente ampi e foglie grandi dalle foglioline spesse, lunghe e dentate. Da buona Amnesia e nonostante la sua natura “early”, si tratta di una pianta dalla struttura aperta che si allunga con forza sia in verticale che in orizzontale.

Produzione
Early Amnesia CBD è una pianta di marijuana molto produttiva. Non bisogna dunque farsi ingannare dalla sua natura “early”, perché la varietà resta fedele alla genetica di sua madre per quanto riguarda la quantità di fiori. Coltivarla è garanzia di raccolti da sogno costituiti da cime squisite e piene di resina.

Aroma e sapore
Early Amnesia CBD presenta un delizioso aroma e sapore agrumato ottenuto grazie al riuscito abbinamento tra le sfumature di limone tipiche delle Sativa e le note di arancia caratteristiche della nostra linea di élite di CBD. Se ti piacciono gli aromi freschi e fruttati, allora apprezzerai il profumo che emana questa regina Sativa.

Effetto
Oltre che nella velocità, è qui che risiede la principale differenza tra Early Amnesia CBD e il resto delle genetiche Amnesia. Il suo alto contenuto di CBD trasforma le perdite di memoria e le sensazioni psichedeliche provocate da Original Amnesia in una gradevole stimolazione mentale che ti porta in uno stato di ispirazione molto piacevole. Dunque, niente perdite memoria ma piuttosto un pomeriggio di risate o creatività.

Coltivazione
Early Amnesia CBD è una varietà di cannabis che ha bisogno di molta più luce e nutrienti rispetto ad altre piante per mantenere il suo intenso ritmo vitale, il che è dovuto alla sua altezza e al suo vigore, che la portano a richiedere una dieta più ricca per ottenere gli stessi risultati. Ma con la giusta quantità di luce e nutrienti, all’interno fiorirà in circa 60 giorni a partire dal cambiamento di fotoperiodo, mentre all’esterno sarà pronta per il raccolto nei primi di ottobre, circa dieci giorni prima rispetto a Original Amnesia.

Caratteristiche dei semi di cannabis Early Amnesia CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 35% Indica / 65% Sativa
Incrocio Original Amnesia x Auto CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 60 giorni
Produzione indoor 600 g/m2
Raccolta outdoor Fine settembre / Inizio ottobre
Produzione outdoor 1500 g/pianta
Altezza outdoor 3,5 m
THC 9,5%
CBD 11%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
L’indica che equilibra la scatenata potenza di Gorilla senza comprometterne il sapore
Gorilla CBD è una varietà di cannabis femminizzata che mantiene inalterata la morfologia, l’imbattibile produzione di resina e l’incredibile sapore Kush di Gorilla, ma con un effetto narcotico più leggero grazie ad un rapporto THC:CBD di 1:2.
Ideale per: Gli amanti degli aromi di benzina e gli effetti narcotici delle indica che vogliono assaggiare qualcosa di nuovo e beneficiare al contempo delle proprietà del CBD.
La Gorilla di Dinafem Seeds fu accolta con grande entusiasmo in seguito al suo lancio nel 2018, e tanti coltivatori aggiunsero la genetica ai loro armadi e giardino. Soltanto chi non ha tolleranza per le varietà schiaccianti dovette privarsi di questo gioiello. Proprio pensando a loro, è stata creata questa genetica ricca di CBD, in modo che chiunque possa assistere allo spettacolo che costituisce coltivare questa pianta di cannabis verde lime le cui dense cime diventano praticamente bianche durante gli ultimi giorni di fioritura, così come assaporare quel sapore magico di benzina e terra senza paura di non potersi alzare dal divano dopo il consumo.
Morfologia:
Gorilla CBD è una pianta a predominanza indica di aspetto ibrido. Sviluppa internodi medi e, nonostante le foglie siano piuttosto appuntite e non presentino la larghezza e la carnosità tipica delle indica, la struttura esterna è comunque molto arbustiva. Si tratta infatti di una pianta compatta, folta e di altezza media.
Le cime presentano una forma esile e si distinguono per il colore, tingendosi interamente di bianco durante gli ultimi giorni di fioritura. Questo l’elevato contenuto di CBD della varietà non ha minimamente ostacolato la produzione di resina.
Produzione:
Gorilla CBD è un’ottima produttrice, di resina in particolare, che ha ereditato i livelli di tricomi della sua antenata, in modo che i fiori risultanti sono proprio appiccicosi. Spesso si pensa che le varietà ad alto contenuto di cannabidiolo non producano quantità rilevanti di tricomi, ma Gorilla CBD è la prova del contrario. Non a caso, i genitori sono le resinosissime Dinamed CBD Kush, la prima varietà di Dinafem Seeds capace di far passare una pianta di CBD puro per una femminizzata di THC classica, e Gorilla, una delle genetiche più straordinarie del nostro catalogo per quanto riguarda la produzione di resina.
Aroma e sapore:
Gorilla CBD presenta un sapore ed un aroma senza pari. L’odore di benzina ereditato da Gorilla viene potenziato dal sapore classico di Kush di Dinamed CBD Kush, il che trasforma le boccate di questa varietà in un’esperienza indimenticabile. A causa dell’influenza della genetica CBD, le piante ricche di cannabidiolo hanno spesso un sapore simile tra di loro. In questo caso, però, il profilo terpenico è stato modificato attraverso una varietà di CBD puro allevata dal nostro team di breeding che presenta un sapore completamente diverso da quello che spesso si associa al CBD. Grazie a questo incrocio, Gorilla CBD vanta una saporosità unica dominata dalle intense note di Kush e Gorilla. Insomma, una miscela così deliziosa e marcata come quella delle varietà di THC puro.
Effetto:
Ecco la caratteristica più saliente della varietà. Il contenuto di CBD equilibra l’intensa potenza di Gorilla, una genetica che, con un contenuto di THC fino al 25%, provoca un effetto proprio schiacciante. Ma il rapporto THC:CBD di 1:2 fa di Gorilla CBD una varietà bilanciata che, essendo più ricca di CBD che di THC, provoca una psicoattività ed un’intensità narcotica più ridotta rispetto alla varietà originale.
Coltivazione:
La coltivazione di Gorilla CBD si caratterizza per la moderazione e la costanza sotto tutti gli aspetti. Per quanto riguarda l’annaffiatura e la fertilizzazione, la pianta tende a non mostrare sintomi in caso di carenza, ma ha comunque bisogno di essere annaffiata e fertilizzata regolarmente, anche se senza eccessi. Così, anziché le dosi consigliate dai produttori di fertilizzanti, è preferibile utilizzare come riferimento l’evoluzione dell’esemplare.
Gorilla CBD se la cava bene con l’umidità ambientale (entro certi limiti), e gradisce la potatura inferiore, che le permette di liberarsi dal fogliame superfluo e di concentrare l’energia sulle zone che contano: i rami superiori e laterali.
Caratteristiche:
Sesso: CBD-Femminizzata
Genotipo: 75% Indica / 25% Sativa
Incrocio: Gorilla x Dinamed Kush CBD
Coltivazione consigliata: Indoor e outdoor
Fioritura indoor: 55-65 giorni
Produzione indoor: 500 g/m2
Raccolta outdoor: Metà ottobre
Produzione outdoor: 1000 g/pianta
Altezza outdoor: 2,5 m
THC: 7%
CBD: 14%
New!
La creazione dei semi di marijuana Haze Autoflowering CBD ha rappresentato una vera e propria sfida per il team di breeders di Dinafem Seeds, un'avventura nella quale ci siamo imbarcati pieni di entusiasmo: stavamo per creare la prima varietà autofiorente e ricca di CBD del nostro catalogo! Proprio per questo, doveva essere un ibrido molto speciale, una pianta adatta sia per riempire l'armadietto dei medicinali dei pazienti terapeutici che per soddisfare i palati degli amanti delle Haze più esigenti. Così, abbiamo scelto dei parentali dal grande pedigree: Haze XXL Autoflowering e una autofiorente pura di CBD. Infine, dopo una lunga e scrupolosa selezione che ha coinvolto diverse generazioni, siamo riusciti a stabilire la discendenza di Haze Auto CBD in modo da garantire un alto contenuto di cannabidiolo così come le straordinarie qualità di questa genetica Sativa, e tutto ciò accompagnato dalla velocità delle auto. Cosa si può chiedere di più?

Morfologia
Haze Autoflowering CBD è una pianta di marijuana di dimensioni medie/alte la cui struttura ricorda quella degli arbusti, con numerosi rami secondari carichi di cime ricche di cannabidiolo. Si tratta di un ibrido di qualità superiore che ha ereditato i pistilli arancione intenso del suo parentale, un segno inconfondibile delle migliori Sativa tropicali. E contrariamente a quanto si possa pensare sulle genetiche autofiorenti, questo gioiello produce poche foglie attorno ai fiori, rendendo il trimming molto più semplice. Un bel sollievo quando si tratta di mettere a punto le nostre preziosissime cime!

Produzione
Haze Autoflowering CBD genera buoni raccolti di cime allungate e resinose con un rapporto di THC/CBD di 1:1. Un seme di marijuana perfetto per coloro che vogliano riempire la loro dispensa con fiori carichi di cannabidiolo.

Aroma e sapore
Per quanto si possa pensare il contrario, questa varietà di marijuana mantiene l’essenza dei ceppi Haze, conservando intatte le sue particolari qualità aromatiche e gustative. Così, i fiori di Haze Autoflowering CBD emanano un aroma e un sapore profondo e intenso con note di Haze e di incenso. Insomma, un sapore marcato e attraente di Sativa, incensato e dolce al palato, che i fan di questa genetica apprezzeranno perché mantiene le proprietà organolettiche che l'hanno sempre caratterizzata.

Effetto
Grazie al suo rapporto di THC/CBD (1:1) che offre un effetto leggero con importanti proprietà medicinali, Haze Autoflowering CBD costituisce un’ottima alternativa alle varietà più potenti. Il suo alto contenuto di cannabidiolo si traduce in un effetto rilassante che permette di svolgere le attività di tutti i giorni senza sentire la caratteristica botta delle varietà ricche di THC. Ed è molto adatta anche per uso terapeutico, in quanto è stato scientificamente provato che il CBD può contribuire ampiamente alla cura di diversi disturbi. Insomma, una pianta ideale per lenire lo stress e l’ansia e anche per scoprire un nuovo modo di godersi la cannabis, cioè senza la potenza estrema del THC. Se per esempio ti va di organizzare una seduta di yoga a casa tua, Haze Autoflorwering CBD è quanto ti serve per creare un po’ di atmosfera.

Coltivazione
Questa genetica è indirizzata ai coltivatori amatoriali che vogliano riempire la loro dispensa con un buon assortimento di cime ricche di cannabidiolo. Infatti, Haze Autoflowering CBD è una Dinagirl facile e molto poco impegnativa che con un minimo di cure e una fertilizzazione leggermente superiore a quella standard (però senza esagerare) cresce con vigore regalandoci ottimi raccolti dal profumo di Haze. Funziona molto bene all’esterno, particolarmente nei climi caldi, ed essendo pronta per il raccolto in soli 70 giorni dalla semina, è perfetta per i coltivatori impazienti. Attenzione però nelle terrazze e nei balconi di città: a causa della sua predominanza Sativa, questa campionessa è molto vigorosa e raggiunge dimensioni molto grandi.
Per il resto, si comporta da buona autofiorente: è veloce, facile da coltivare e gradisce le annaffiature frequenti ma in piccole quantità. Un buon trucco per stimolare il suo potenziale è aggiungere un 30% di fibra di cocco alla miscela di terra, metodo che serve per tenere il substrato aerato e per accelerare i processi metabolici della pianta e che si traduce in un migliore sviluppo complessivo e in un risultato finale più soddisfacente con più fiori e cannabinoidi e un aroma più intenso.

Caratteristiche dei semi di cannabis Haze Autoflowering CBD
Sesso CBD-Auto
Genotipo 20% Indica / 30% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio Haze Auto XXL x CBD Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70 giorni
Produzione indoor 300-500 g/m2
Produzione outdoor 25-100 g/pianta
Altezza outdoor 1,2 m
THC 7%
CBD 8%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
Industrial Plant Auto CBD è un seme di cannabis che garantisce altissimi livelli di stabilità e raccolti di proporzioni industriali in soli 70 giorni e con tutti i vantaggi del CBD. Frutto dell'unione tra una Industrial Plant Auto e una Pure CBD, Industrial Plant Auto CBD è una delle prime varietà autofiorenti ricche di cannabidiolo che è stata creata dal team di breeders di Dinafem Seeds e, in quanto tale, ha tracciato la strada da seguire per quanto riguarda gli altissimi standard di qualità. Non a caso, ha ricevuto il 2º premio nella categoria Autofiorenti alla High Life Cup Olanda 2016. Il cocktail si completa con un delizioso e intenso sapore di Haze e limone con sfumature di frutta dolce e Skunk.

Morfologia
Industrial Plant Auto CBD è una pianta di dimensioni medie che si caratterizza per l’accumulo di fiori nella parte superiore e per le sue numerose ramificazioni laterali, che sono in grado di tenere un’ottima quantità di cime compatte e ricoperte di resina. Di particolare rilievo sono i suoi altissimi livelli di stabilità, che si traducono in individui estremamente omogenei.

Produzione
Industrial Plant Autoflowering CBD onora il suo nome e il suo lignaggio con la sua smisurata produzione di cime di cannabis, generando raccolti industriali molto omogenei e con un alto contenuto di CBD in pochissimo tempo.

Aroma e sapore
Industrial Plant Autoflowering CBD ha un delizioso sapore di Haze e limone intenso con sentori di frutta dolce, Skunk, agrumi e spezie.

Effetto
Grazie al suo rapporto di THC:CBD di 1:2, la potenza di Industrial Plant Auto CBD è piuttosto moderata. Si tratta inoltre di una pianta che presenta un ottimo equilibrio Indica/Sativa, il che si traduce in un effetto che combina rilassamento fisico e attività cerebrale nella giusta misura.

Coltivazione
La grande stabilità di Industrial Plant Autoflowering CBD porta allo sviluppo di esemplari assai omogenei che crescono come piante virtualmente cloni, rendendo la varietà particolarmente adatta per le coltivazioni SOG (Sea of Green). Se, ad esempio, in uno spazio di coltivazione ad alta densità è possibile coltivare fino a 36 piante per metro quadrato (25, 30 o 36 piante suddivise in file e colonne di 5×5, 5×6 o 6×6 rispettivamente), con solo 16 piante di Industrial Planta Auto CBD, i risultati sarebbero ancora migliori in termini di resa.
Trattandosi di una pianta autofiorente, si consiglia l’aggiunta di un terzo di fibra di cocco al substrato in modo che le radici possano metabolizzare i nutrienti correttamente. Un altro fattore da considerare per poter trarre il meglio da questa superproduttrice è il vaso, la cui capacità dovrebbe essere compresa tra i 10 e i 15 litri. Relativamente all’irrigazione, è importante procedere regolarmente ma in piccole quantità in modo da non soffocare le radici. Quindi, niente vasi allagati!

Caratteristiche dei semi di cannabis Industrial Plant Autoflowering CBD
Sesso CBD-Auto
Genotipo 30% Indica / 20% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio Industrial Plant Auto x CBD Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70 giorni
Produzione indoor 300-500 g/m2
Produzione outdoor 25-100 g/pianta
Altezza outdoor 1,2 m
THC 5%
CBD 10%
Rapporto THC/CBD 1:2
Discount!
Moby Dick CBD è un altro integrante del nobile lignaggio di semi di marijuana Moby Dick. Tramite questa varietà di cannabis ricca di CBD, frutto dell'incrocio tra una Moby Dick e un parentale di élite di CBD Crew, i breeder di Dinafem Seeds hanno voluto mettere a disposizione degli utenti con ridotta tolleranza al THC tutte le bontà della balena assassina, tra qui la sua mastodontica capacità produttiva, il suo leggendario vigore e, ovviamente, il suo delizioso sapore di limone, incenso e spezie, ma con una minore aggressività psicoattiva.

Morfologia
Come le sue sorelle, Moby Dick CBD è una pianta a predominanza Sativa, con foglie sottili e dentante che favoriscono la traspirazione, con una distanza internodale lunga che permette il passaggio della luce anche alle zone più interne e con una crescita verticale ed orizzontale non indifferente. Attenzione quindi agli eventuali problemi di spazio nelle coltivazioni indoor e occhio ai vicini se coltivi all’esterno: il suo penetrante odore e le sue grandi dimensioni potrebbero attirare la loro attenzione.

Produzione
Nella sua versione CBD, autofiorente o Purple che sia, Moby Dick è e sarà sempre un mostro iperproduttivo. Le sue ingenti quantità di cime dense e cariche di resina non deludono mai e sono ideali per i coltivatori con fini commerciali.

Aroma e sapore
Moby Dick CBD riproduce perfettamente le apprezzate qualità organolettiche del suo lignaggio, un penetrante aroma di limone dolce, cedro, incenso e spezie arricchito in questo caso con un delizioso tocco di arancia proveniente dalla sua eredità CBD.

Effetto
La principale differenza tra Moby Dick CBD e la versione originale risiede in questo aspetto. Il rapporto di THC/CBD di 1:3 di questa genetica riduce significativamente i potenti effetti psicoattivi della pianta originale, permettendo alle persone con ridotta tolleranza al THC di godere di un’esperienza più leggera e controllata. Ciò non significa però che Moby Dick CBD sia una pianta non psicoattiva. Tutt’altro, la sua predominanza Sativa garantisce un piacevole viaggio psichedelico con un chiaro effetto mentale che finisce con una dolce sensazione di rilassamento fisico. Il contenuto di CBD si limita a controllare un po’ la portata di tale viaggio e ad attenuare altri effetti del THC quali la secchezza delle fauci, la perdita della cognizione del tempo o gli attacchi di fame. Inoltre, i pazienti che prendono la cannabis per motivi terapeutici, potranno beneficiare, fra le altre proprietà, del potere antinfiammatorio, antiepilettico, antidepressivo o antiossidante del CBD.


Coltivazione
Moby Dick CBD è una pianta estremamente vigorosa e resistente ai parassiti, e dunque molto consigliabile per i principianti, che otterranno ottimi raccolti a fine coltivazione senza troppo impegno. La sua natura Sativa, caratterizzata da foglie sottili e una distanza internodale lunga che favorisce la traspirazione, la rende imbattibile nei confronti dell’umidità, evitando la comparsa di funghi temibili quali la Botrytis. Moby Dick CBD è un’ottima scelta per le coltivazioni all’esterno in climi umidi e freddi. Detto ciò, e come in tutte le piante di cannabis d’altro canto, il livello dei risultati aumenterà proporzionalmente alle ore di luce ricevute, per cui si consiglia di coltivarla durante i mesi più caldi dell’anno (da marzo a ottobre nell’emisfero nord e da settembre ad aprile in quello sud).
Per quanto riguarda la fertilizzazione, proprio come le sue sorelle, Moby Dick CBD è una pianta molto golosa che richiede una nutrizione superiore a quella standard. In ogni caso, prima di iniziare a riempirla di nutrienti, conviene osservare il fenotipo per cercare di capire i bisogni della pianta via via che cresce.
Relativamente al vaso, Moby Dick CBD si sentirà a suo agio con una capacità tra sette e dieci litri. Contrariamente ai vasi più piccoli (ad esempio, di quattro litri), nei quali la resa ne potrebbe risentire, una tale dimensione ti permetterà di trarre il massimo vantaggio da questa genetica.

Caratteristiche dei semi di cannabis Moby Dick CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 40% Indica / 60% Sativa
Incrocio Moby Dick x CBD Crew
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 70 giorni
Produzione indoor 650 g/m2
Raccolta outdoor Inizio ottobre / Metà ottobre
Produzione outdoor 600-900 g/pianta
Altezza outdoor 3 m
THC 5%
CBD 15%
Rapporto THC/CBD 1:3
Discount!
OG Kush Autoflowering CBD è un seme di cannabis autofiorente femminizzato di Dinafem Seeds ad alto contenuto di CBD che nasce dall'incrocio tra OG Kush Autoflowering e una Auto CBD. Il punto di riferimento per eccellenza del mercato della cannabis degli ultimi anni è sicuramente OG Kush, il seme di marijuana più richiesto nella California per il suo incredibile sapore e la sua potenza estrema non adatta ai principianti. Degustare la varietà di cannabis OG Kush è come assaporare un riuscito cocktail di limone e petrolio con note di terra, un'esperienza strabiliante da non perdere assolutamente. Ebbene, OG Kush Autoflowering CBD, mette le proprietà della regina della cannabis californiana a disposizione di tutti gli utenti entro il breve termine di due mesi dalla semina e con un effetto più leggero e gestibile.

Morfologia
Proprio come sua madre, OG Kush Autoflowering CBD è una pianta di marijuana molto alta e ramificata, il che si traduce in un’ottima produzione di cime.

Produzione
Grazie alle grandi dimensioni che raggiunge, OG Kush Autoflowering CBD è un’ottima produttrice di cime grandi e dense di colore verde lima e ricoperte di abbondanti quantità di resina.

Aroma e sapore
OG Kush Autoflowering CBD mantiene il sapore forte e al contempo fresco che ha trasformato sua madre in una delle varietà più richieste in California. Un vortice di sapori che colpisce il palato con note intense di limone e carburante e che è stato addirittura descritto come “un sorso di detersivo per pavimenti al limone”.

Effetto
Se OG si distingue per essere saporita e potente in egual misura, OG Kush Autoflowering CBD presenta la particolarità di essere adatta a tutti i pubblici grazie al suo alto contenuto di CBD, che ti permetterà di goderti la varietà con la tranquillità di sapere che le proprietà terapeutiche del cannabinoide garantiscono un effetto più leggero e gestibile che però mantiene l’azione inebriante e rilassante caratteristica della cannabis.

Coltivazione
Essendo una varietà di marijuana che ramifica facilmente, è altamente consigliato l’utilizzo di reti o tutori, i quali ti aiuteranno a incrementare la resa. Relativamente alle condizioni ambientali, la varietà si svilupperà al meglio in presenza di luce abbondante e aria secca.

Caratteristiche dei semi di Cannabis OG Kush Autoflowering CBD
Sesso CBD-Auto
Genotipo 15% Indica / 35% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio OG Kush Auto x Auto CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70-80 giorni
Produzione indoor 400-450 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
Altezza outdoor 0,8-1,8 m
THC 7%
CBD 14%
Rapporto THC/CBD 1:2
Discount!
I semi di cannabis OG Kush CBD erano un gap da colmare. Il sapore più richiesto negli USA, la ragazza più popolare del liceo, meritava assolutamente una versione ricca di CBD adatta a tutti i pubblici, in modo che la sua potenza estrema non costituisse più un freno per nessun utente. Così, i nostri breeder hanno incrociato una OG Kush con una Pure CBD di élite ed il risultato è stato OG Kush CBD, una versione ricca di cannabidiolo che affascina gli amanti di OG e che al contempo è adatta per chi cerca un effetto leggero. Un livello di qualità che è stato corroborato dal 3º premio nella categoria CBD della Spannabis Champions CUP 2017.

Morfologia
OG Kush CBD sviluppa piante snelle, dalle dimensioni medie, molto ramificate, dalle foglie larghe e dalla distanza internodale lunga. Per quanto riguarda la struttura, a causa dell’influenza del suo parentale di CBD puro, i tratti sono un po’ più Sativa rispetto a quelli della sua antenata OG Kush: maggiore altezza, internodi più ampi e una disposizione generale più aperta, aspetto che favorisce l’areazione e, di conseguenza, anche la resistenza alla muffa e ai funghi.

Produzione
OG Kush CBD è una vera campionessa, una varietà altamente produttiva e perfettamente in grado di riempire ogni dispensa con deliziose cime ricche di CBD. Una scommessa sicura per chi vuole garantirsi un buon raccolto.

Aroma e sapore
L’eccezionale sapore di OG Kush CBD, costituito da una combinazione irresistibile di note di limone, carburante, legno e spezie, è uno dei punti di forza della varietà. La genetica farà uscire di testa gli amanti degli aromi e dei sapori complessi, rappresentando una vera e propria prelibatezza per chi cerca intensità in ogni tiro. Consumare OG Kush CBD garantisce un’esplosione di sapore che ti trasporta direttamente nel cuore della California.

Effetto
Ed eccoci giunti al punto. Se c’è qualcosa che rende questa varietà veramente speciale è il suo alto contenuto di CBD, che si traduce in un effetto adatto a tutti i tipi di consumatore. Il CBD, un cannabinoide che agisce come antagonista del THC, modula l’azione di quest’ultimo dando luogo a un’esperienza più sostenibile ed equilibrata. Ecco perché l’effetto è più tollerabile, più cerebrale che fisico, euforizzante nella giusta misura e di durata media.

Coltivazione
OG Kush CBD è una pianta di marijuana con veramente poche pretese, basta qualche piccola cura per trarre il meglio da lei. Infatti, questa campionessa californiana è adatta per i coltivatori di tutti i livelli, principianti compresi, i quali otterranno un discreto numero di cime compatte e profumate in modo relativamente semplice. Se l’obbiettivo è l’uso terapeutico (grazie al minuzioso lavoro di breeding che abbiamo svolto il rapporto di THC/CBD della genetica è di 1:1 e addirittura di 1:2 a seconda del fenotipo e delle condizioni di coltivazione), ti consigliamo di utilizzare fertilizzanti biologici. Ricorda che tutto ciò che viene somministrato alla pianta finirà nel tuo organismo una volta consumati i fiori. Quindi la coltivazione organica è da preferire.
Grazie a una struttura più aperta e areata rispetto a quella di sua sorella femminizzata OG Kush, che rende la pianta più resistente ai parassiti e ai funghi, OG Kush CBD è adatta ai climi umidi con estati brevi. Si tratta di una bellezza che cresce con grande vigore e che, pur non essendo la varietà più golosa del nostro catalogo, tollera una fertilizzazione leggermente al di sopra delle raccomandazioni del fabbricante, un ottimo modo per favorire lo sviluppo del suo intero potenziale.

Caratteristiche dei semi di cannabis OG Kush CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 40% Indica / 60% Sativa
Incrocio OG Kush x CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 55-60 giorni
Produzione indoor 550 g/m2
Raccolta outdoor Metà ottobre
Produzione outdoor 1100 g/pianta
Altezza outdoor 3 m
THC 10%
CBD 10%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
Forse non dovremmo dirlo, ma non possiamo fare a meno di ammettere che Purple Orange CBD è una delle nostre genetiche preferite. Infatti, l'intero team di Dinafem Seeds è rimasto meravigliato di questo seme di marijuana a predominanza Sativa che unisce un sapore delizioso e un effetto equilibrato risultante dal suo alto contenuto di CBD. E come se ciò non bastasse, le sue delicate tonalità viola sono un vero e proprio regalo per la vista. Questo peculiare ibrido è frutto di un retroincrocio di California Orange Diesel, un esclusivo clone californiano, e il risultato è stato un sapore complesso, un ottimo potenziale terapeutico e un aspetto molto appariscente. Inoltre, la varietà ha ottenuto il secondo premio nella categoria Estratti alla CBD-rich Cup 2016.

Morfologia
Come conseguenza della sua predominanza Sativa, Purple Orange CBD è una pianta di marijuana dalle dimensioni medie, dalla struttura aperta e con internodi lunghi e foglie dalle foglioline sottili che favoriscono la penetrazione della luce, rendendola più resistente ai funghi e ai parassiti. Una genetica dal vigore sorprendente i cui numerosissimi rami si riempiono di cime dense e aromatiche. Si tratta di una pianta molto bella e ornamentale, fino al punto che potrebbe addirittura venirti voglia di usarla come centrotavola per mettere in mostra la sua vistosa gamma di irresistibili tonalità porpora.

Produzione
Purple Orange CBD è un’ottima produttrice e la scelta ideale per coloro che vogliono garantirsi un raccolto abbondante di cime stracolme di cannabidiolo.

Aroma e sapore
Purple Orange CBD, una caramella che si caratterizza per un penetrante aroma con note di arancia, cioccolato e limone, farà la gioia degli utenti che cercano aromi e sapori fruttati, rappresentando al contempo un’ottima scelta per chi vuole godersi la cannabis senza dover per forza sperimentare un effetto troppo psicoattivo.

Effetto
Quando abbiamo analizzato il contenuto di cannabinoidi di Purple Orange CBD siamo stati piacevolmente sorpresi. Infatti, il nostro gascromatografo ha evidenziato che quello che avevamo tra le mani era qualcosa di veramente speciale, una varietà con un rapporto di 1:2 (THC-CBD) che si traduce in un effetto notevolmente diverso da ciò a cui siamo abituati, rendendo l’esperienza più leggera ed equilibrata e proponendo un nuovo concetto di consumo. Grazie appunto a questo rapporto THC/CBD di 1:2 (5%/10%), Purple Orange CBD presenta proprietà medicinale che offrono la possibilità di lenire i problemi di ansia, stimolare l’appetito e allentare le tensioni muscolari. Dal punto di vista sensoriale, l’effetto è moderato e porta ad un leggero stato di euforia e lucidità. La nostra Purple Orange CBD e un massaggio con olio essenziale di pompelmo sono la combinazione perfetta per far svanire lo stress della routine.

Coltivazione
Purple Orange CBD è una pianta molto facile da coltivare che, a causa della sua natura Sativa, si accontenta di un’alimentazione leggermente al di sopra del dosaggio consigliato dai fabbricanti. Grazie alla sua struttura aperta, questa bellezza è resistente all’umidità, alla muffa e ai parassiti. Una Dinagirl molto poco impegnativa che con qualche attenzione qua e là ti regalerà cime dal delizioso aroma agrumato.

Caratteristiche dei semi di cannabis Purple Orange CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 40% Indica / 60% Sativa
Incrocio California Orange Diesel x California Orange Diesel
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 55-60 giorni
Produzione indoor 500 g/m2
Raccolta outdoor Metà ottobre
Produzione outdoor 1000 g/pianta
Altezza outdoor 3 m
THC 5%
CBD 10%
Rapporto THC/CBD 1
Discount!
Dietro ai semi di marijuana Shark Shock CBD si nascondono anni di arduo lavoro, un processo che risale agli anni 90, quando è nata una delle genetiche più lavorate del decennio: la mitica Shark Shock. Frutto dell'unione tra questa leggendaria regina e un maschio selezionato di CBD Crew, abbiamo ottenuto la nostra Shark Shock CBD, una delle varietà più produttive del catalogo CBD di Dinafem Seeds. Un ibrido molto versatile che presenta un effetto perfettamente equilibrato così come numerose proprietà medicinali.

Morfologia
Shark Shock CBD produce piante di dimensioni medie, molto ramificate, con internodi corti e una forma piuttosto arrotondata. Le cime sviluppano pistilli particolarmente lunghi e appariscenti.

Produzione
Decisamente, uno dei principali punti di forza di questa eccezionale varietà. Shark shock CBD è garanzia di raccolti abbondanti formati da cime dure, molto compatte e cariche di resina. Una scommessa sicura per coloro che cercano un modo semplice per assicurarsi un buon raccolto di cannabis dall’effetto equilibrato e utile per determinati scopi terapeutici.

Aroma e sapore
Le piante di marijuana Shark Shock CBD racchiudono un aroma e un sapore intenso con note agrodolci e di aglio.

Effetto
Grazie al suo rapporto 1:1, Shark Shock CBD provoca un effetto equilibrato e rilassante ideale per liberarsi dallo stress e, considerata la sua predominanza Indica, anche per rilassarsi prima di andare a dormire. Il suo alto contenuto di CBD la rendono una varietà perfetta per uso terapeutico, così come per le persone a cui piace degustare la cannabis leggera e non vogliono dover affrontare il potente effetto provocato dalle varietà ad alto contenuto di THC. Ideale da consumare dopo una giornata tosta di lavoro mentre ci si fa un rilassante bagno caldo.

Coltivazione
Shark Shock CBD è la varietà ideale per coloro che cercano grandi rese in poco tempo, dal momento che i suoi copiosi raccolti vengono generati in un periodo di fioritura proprio breve (55 giorni), dopodiché non resterà che riempire la dispensa con una quantità non indifferente di cime ricche di cannabidiolo.
La varietà funziona bene sia all’interno che all’esterno, preferendo però i climi temperati o mediterranei. Quindi, se non si ha la fortuna di vivere in una zona caratterizzata da questo tipo di clima ma prevale la voglia di coltivare all’esterno, occorrerà avvalersi della protezione di una serra.

Caratteristiche dei semi di cannabis Shark Shock CBD
Sesso CBD-Femminizzata
Genotipo 80% Indica / 20% Sativa
Incrocio Shark Shock x CBD Crew
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Fioritura indoor 55 giorni
Produzione indoor 500 g/m2
Raccolta outdoor Metà ottobre
Produzione outdoor 600-900 g/pianta
THC 6%
CBD 6%
Rapporto THC/CBD 1:1
Discount!
White Widow Autoflowering CBD è un seme di cannabis autofiorente femminizzato di Dinafem Seed ad alto contenuto di CBD che nasce dall'incrocio tra White Widow XXL Autoflowering e una Auto CBD. Il suo valore risiede nel fatto che mantiene le caratteristiche originali di sua madre per quanto riguarda l'altezza, la produttività, l'aroma e il sapore ma con un effetto leggero ed equilibrato attenuato dalla presenza del CBD che rende il seme accessibile a ogni utente, anche a quelli non abituati agli effetti potenti, che potranno godersi le sue qualità mitiche senza il timore di vivere una brutta esperienza.

Morfologia
White Widow Autoflowering CBD è una pianta di marijuana compatta molto simile alla White Widow femminizzata. Proprio come la sua antenata, ha la tendenza ad allungarsi, particolarmente verso i lati. Presenta foglie larghe e carnose di colore verde scuro con internodi coti.

Produzione
Come le sue sorelle, White Widow Autoflowering CBD produce una grande quantità di cime dense e compatte ricoperte di resina di ottima qualità.

Aroma e sapore
Da buona White Widow, questa varietà ha un delizioso sapore agrodolce con note floreali e agrumate.

Effetto
Nonostante la White Widow classica si distingua per il suo altissimo contenuto di THC e dunque anche per un effetto estremamente potente, questa nuova versione è ideale per coloro che cercano varietà di cannabis leggere e compatibili con la vita quotidiana. Così, White Widow Autoflowering CBD e il suo effetto più fisico che mentale sono quanto serve per rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro.

Coltivazione
White Widow Autoflowering CBD rappresenta un’ottima scelta per le coltivazioni indoor in spazi ridotti così come per le coltivazioni outdoor che richiedono discrezione. Da buona autofiorente, si tratta di una pianta facile da coltivare che gradisce i climi secchi, caldi e soleggiati. È pronta per il raccolto in 75 giorni.

Caratteristiche dei semi di cannabis White Widow Autoflowering CBD
Sesso CBD-Auto
Genotipo 35% Indica / 15% Sativa / 50% Ruderalis
Incrocio White Widow XXL Auto x Auto CBD
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 75 giorni
Produzione indoor 400-450 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
Altezza outdoor 0,6-1,5 m
THC 5%
CBD 10%
Rapporto THC/CBD 1:2
Discount!
Torna ai contenuti