Logout




Menù
Vai ai contenuti
Menù

DINAFEM SEEDS AUTOFIORENTI
AMNESIA XXL AUTO DINAFEM
€10,00
Aggiungi
BLUE AMNESIA XXL AUTO DINAFEM
€8,00
Aggiungi
BLUE KUSH AUTO DINAFEM
€23,00
Aggiungi
CHEESE XXL AUTO DINAFEM
€9,00
Aggiungi
COOKIES AUTOFLOWERING DINAFEM
€25,00
Aggiungi
CRITICAL + 2.0 AUTO DINAFEM
€11,00
Aggiungi
CRITICAL + AUTO DINAFEM
€11,00
Aggiungi
CRITICAL JACK AUTO DINAFEM
€10,00
Aggiungi
DINAMEX AUTO DINAFEM
€9,00
Aggiungi
FRUIT AUTO DINAFEM
€18,00
Aggiungi
GORILLA AUTOFLOWERING DINAFEM
€10,00
Aggiungi
HAZE 2.0 AUTO DINAFEM
€10,00
Aggiungi
HAZE XXL AUTO DINAFEM
€10,00
Aggiungi
MOBY DICK XXL AUTO DINAFEM
€10,00
Aggiungi
OG KUSH AUTO DINAFEM
€11,00
Aggiungi
ORIGINAL AMNESIA AUTO DINAFEM
€9,00
Aggiungi
WHITE WIDOW XXL AUTO DINAFEM
€11,00
Aggiungi
Amnesia XXL Auto è un seme di marijuana del quale andiamo particolarmente fieri a Dinafem Seeds. Il motivo è semplice: si tratta di una varietà di cannabis di terza generazione che smantella i pregiudizi spesso associati alla coltivazione di genetiche autofiorenti. È incredibilmente produttiva e il suo sapore e i suoi livelli di THC sono perfettamente in linea con quelli della sua leggendaria stirpe.
Frutto dell'unione tra una Original Amnesia e una Original Amnesia Auto, Amnesia XXL Auto è una pianta a chiarissima predominanza Sativa che farà la gioia degli amanti dei sapori Haze e delle esperienze psicoattive e psichedeliche che inducono la creatività.

Morfologia
I semi di cannabis di Amnesia XXL Auto sviluppano piante dall’aspetto interamente Sativa: alte, snelle, vigorose, con internodi lunghi e foglie eleganti dalle foglioline sottili e seghettate. Amnesia XXL Auto raggiunge altezze fino a 1,70 metri, il che può rivelarsi un problema nelle coltivazioni indoor. Al fine di controllare la sua crescita verticale, si consiglia di legare la parte superiore della pianta (la cola più alta) con un filo in modo che si pieghi leggermente in avanti e di annodare l’altro capo del filo ad una zona inferiore, ad esempio, una delle sbarre dell’armadio. Ricorda che stai avendo a che fare con un essere vivente, per cui è importante procedere con delicatezza, evitando di rompere lo stelo e di far sentire la pianta a disagio.

Produzione
Amnesia XXL Auto è un’ottima produttrice che smonta i preconcetti sulle autofiorenti facendo onore alla sua leggendaria stirpe. Le sue cime, tipicamente Sativa, sono allungate, spugnose e a forma di coda di volpe, un tipo di fiore meno vulnerabile alla muffa e alla Botrytis.

Aroma e sapore
Amnesia XXL Auto ha un aroma di Haze, limone, incenso e pino deliziosamente intenso.

Effetto
Da buona sativa, Amnesia XXL Auto garantisce un’esperienza dallo spirito fortemente psichedelico, del tutto cerebrale e di lunga durata. A causa del suo alto contenuto di THC, non è una varietà indirizzata ai consumatori inesperti, e il suo effetto chiaramente euforizzante è più adatto per le attività diurne o creative che per il riposo.

Coltivazione
Da buona Sativa, Amnesia XXL Auto è una pianta particolarmente vigorosa e che regge bene l’umidità grazie ai suoi internodi lunghi e alle sue foglie sottili che favoriscono la traspirazione. A questa forza Sativa bisogna aggiungere il vantaggio rappresentato dalla sua natura autofiorente. Entrambe le qualità, ovvero la resistenza all’umidità e la velocità del suo ciclo di vita, rendono la Amnesia XXL Auto una pianta particolarmente adatta per i climi piovosi caratterizzati da un’estate piuttosto breve. Con questa varietà di cannabis, il rischio di Botrytis, muffa e funghi si riduce notevolmente.
Al fine di ottimizzare le rese, consigliamo di coltivare la pianta in vasi da almeno 10 litri, addirittura 20 se lo spazio non è un problema. E se pensi di utilizzare la terra come substrato, è importante che sia composta da un terzo di fibra di cocco in modo da garantirne l’ossigenazione e favorire l’assorbimento dei nutrienti da parti delle radici.
Per quanto riguarda l’irrigazione, da buona autofiorente, Amnesia XXL Auto richiede annaffiature più frequenti rispetto alle varietà che dipendono dal fotoperiodo. Bisogna però evitare un allagamento che possa finire per soffocare le radici.
Nelle coltivazioni indoor, il ciclo di luce idoneo è 20 ore di luminosità e 4 ore di buio durante l’intero ciclo di vita. Le autofiorenti non dipendono dal fotoperiodo, ma fioriscono automaticamente senza bisogno di un cambiamento nelle ore di luce. Detto ciò, più a lungo saranno esposte a luce intensa, e più saranno performanti sia in termini di crescita che di quantità e qualità delle cime. Nelle coltivazioni outdoor, pertanto, è preferibile coltivarla durante i mesi più caldi dell’anno.
Relativamente alla fertilizzazione, Amnesia XXL Auto ha bisogno di una nutrizione più ricca rispetto ad altre piante a causa della sua natura Sativa. Dal momento che dipendono da molti fattori, non ci è possibile fornire cifre precise relative all’EC e al PH. In ogni caso, ti consigliamo di essere un po’ più generoso con i fertilizzanti di quanto lo saresti con altre varietà e di adeguare la dose via via in base all’evoluzione della pianta.

Caratteristiche dei semi di cannabis Amnesia XXL Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza sativa
Incrocio Original Amnesia x Original Amnesia Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 75-90 giorni
Produzione indoor 450-500 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 100-250 g/pianta
Altezza outdoor 0,75-1,7 m
THC Alto
Blue Amnesia XXL Auto è uno dei migliori semi di marijuana autofiorente creati dai breeder di Dinafem Seeds. Si tratta di un ibrido di terza generazione che combina il meglio delle Sativa con il meglio delle Indica e i cui colori viola faranno andare giù di testa gli esteti della cannabis
Frutto dell'incrocio tra una Original Amnesia Auto e una Blueberry autofiorente, Blue Amnesia XXL Auto è una pianta dalla straordinaria bellezza che è in grado di produrre quantità di cime che non hanno nulla da invidiare alle varietà femminizzate che dipendono dal fotoperiodo, e il cui sapore racchiude le deliziose note di Haze caratteristiche del suo lignaggio e sfumature di frutti di bosco. Non è adatta per i consumatori poco abituati alle varietà di marijuana dalla potenza estrema.

Morfologia
I semi di cannabis di Blue Amnesia XXL Auto sviluppano piante di marijuana che presentano un ottimo equilibrio Indica-Sativa. Le dimensioni sono piuttosto compatte, in stile Indica, gli internodi sono medi e le foglie, tendenti all’aspetto Sativa, con foglioline sottili. L’altezza massima che può raggiungere è di 1,30 metri, il che la rende, insieme alla sua forma compatta, una varietà di marijuana ideale per le coltivazioni all’interno o comunque per gli ambienti in cui non si ha troppo spazio a disposizione.

Produzione
Blue Amnesia XXL Auto fa onore al suo nome producendo grandi quantità di cime allungate, compatte e resinose in perfetto stile Indica che si distinguono per il loro intenso colore blu.

Aroma e sapore
Blue Amnesia XXL Auto è una prelibatezza dal sapore dolce e fruttato, con note di pepe nero e un retrogusto di Haze al limone. Assaporarla è come mettersi un pugno di more e fragole selvatiche in bocca accompagnate da un leggero succo di limone. Una di quelle varietà di marijuana ultrasaporite che i buongustai della cannabis non possono assolutamente perdersi.

Effetto
L’effetto di Blue Amnesia XXL Auto rappresenta l’equilibrio perfetto tra il meglio di una Sativa e il meglio di una Indica. L’inizio è un turbine di sensazioni cerebrali al quale conviene abbandonarsi, permettendo al fiume di pensieri e idee che porta con sé di fluire liberamente. E poi, senza nemmeno accorgercene, la testa si ferma, lasciando il passo a una rilassante sensazione di benessere fisico che si protrae per ore. Non adatta agli utenti poco abituati alla cannabis.

Coltivazione
Da buona autofiorente, Blue Amnesia XXL Auto ha bisogno di un substrato aerato che consenta alle radici di assorbire tutti i nutrienti a disposizione. A tal fine, nelle coltivazioni in terra, consigliamo di integrare la miscela con un 30% di fibra di cocco. Trattandosi di un ibrido a minore predominanza Sativa rispetto alle sue sorelle, non presenta particolari esigenze di fertilizzazione, basterà la dose indicata per una qualsiasi Indica.
Il vaso di Blue Amnesia XXL Auto deve avere una capacità minima di 10 litri, ma se vuoi sfruttare appieno le potenzialità di questa meravigliosa pianta e hai la possibilità, ti consigliamo di optare per i 20 litri. Vedrai che noterai la differenza!
Per quanto riguarda i parassiti e i funghi, Blue Amnesia XXL Auto combina due caratteristiche che la rendono più immune a questo tipo di attacco rispetto ad altre piante: la sua discendenza Sativa e la sua velocità da autofiorente. Le Sativa sono piante provenienti da climi umidi e tropicali, per cui gli ibridi che contengono questo tipo di geni conservano tratti adeguati a tali ambienti, cioè internodi più lunghi e foglie sottili che favoriscono la traspirazione. Le piante autofiorenti, a loro volta, sono a minor rischio di essere colpite dai parassiti per la velocità intrinseca del loro ciclo di vita. Ebbene, la Blue Amnesia XXL Auto presenta entrambe le caratteristiche e dunque è una pianta di marijuana ideale per i climi umidi con estati brevi.
A differenza di alcune sue sorelle, quali Amnesia XXL Auto, Blue Amnesia XXL Auto non ha bisogno di paletti di sostegno durante le ultime settimane del ciclo grazie alle sue dimensioni medie. Inoltre, se fai in modo che nelle ore di buio ci siano circa 10 ºC in meno rispetto a quelle di luce durante le ultime settimane della fioritura, le foglie e le cime di Blue Amnesia XXL si copriranno di bellissime tonalità porpora e viola.

Caratteristiche dei semi di cannabis Blue Amnesia XXL Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza sativa
Incrocio Original Amnesia Auto x Blueberry Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 75-80 giorni
Produzione indoor 400-450 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
THC Alto
I semi di marijuana Blue Kush Auto di Dinafem Seeds rispondono a un desiderio ben preciso: deliziare i sensi e portare le qualità organolettiche della marijuana su un altro livello. Così, i nostri breeder hanno creato questa genetica per avvicinare gli aromi esotici al grande pubblico. Precedentemente avevamo creato la Blue Kush e, con l'innovazione rappresentata dalla versione automatica di questa genetica, cercavamo di rendere la sua coltivazione accessibili a tutti, a prescindere della loro esperienza con la cannabis. E i nostri breeder ci sono riusciti alla grande con questa pianta di marijuana dalle dimensioni medie, dai colori magici e il cui aroma combina l'odore Diesel delle Kush e quello fruttato delle Berry: puro godimento.

Morfologia
Con la sua altezza di oltre un metro (tra 1,20 e 1,50 m), Blue Kush Auto è una pianta di marijuana di dimensioni piccole/medie che, in quanto compatta e arbustiva, fisicamente ricorda un albero di natale. Le ramificazioni non sono particolarmente numerose e presentano internodi medi. L’allungamento principale avviene nella terza settimana, non bisogna quindi allarmarsi se dal ventesimo giorno in poi la crescita verticale della pianta aumenta esponenzialmente.
A causa dell’incrocio dal quale proviene (una OG Kush Auto e una Blueberry Auto dove la predominanza si distribuisce in egual misura), questo ibrido non presenta tratti né propriamente Indica né completamente Sativa. Detto ciò, un tratto chiaramente predominante di questa genetica è, come suggerito dal nome, il colore. Infatti, quando nella la fioritura si verifica una differenza di dieci gradi durante le ore di luce rispetto a quelle di buio, Blue Kush Auto acquisisce delle tonalità blu e porpora che le conferiscono un aspetto quasi magico.

Produzione
Blue Kush Auto presenta una produzione media, da 350 a 400 grammi per metro quadrato all’interno, per cui se ciò che cerchi è una produttività massiccia, questa non è la varietà che fa per te. Non si può dire che la produzione sia bassa, i risultati però sono piuttosto medi. Ma se c'è qualcosa sulla quale vale la pena soffermarsi è la qualità delle cime: traboccanti di resina, compatte e con un aroma intenso come pochi.

Aroma e sapore
Ecco i segni distintivi di questa genetica, che possono perfino determinare la scelta. Perché la combinazione di petrolio della sua ascendenza Kush e di note fruttate del parentale Blueberry creano un aroma esotico insostituibile. Gli amanti del sapore Kush che vogliano integrare il loro repertorio di fiori con qualcosa di originale ed esotico e che contenga comunque delle note Diesel, troveranno in queste cime una freschezza nuova che però resta fedele alle sue origini.

Effetto
L’effetto di Blue Kush Auto non è affatto “auto”. Cioè, se alcune autofiorenti peccano a volte di poca potenza, questo non è assolutamente il caso di Blue Kush Auto, che mantiene l’effetto della Blue Kush originale completamente inalterato: una sensazione duratura, cerebrale e corporale perfettamente in grado di neutralizzare lo stress e le tensioni.

Coltivazione
Come la maggior parte delle piante autofiorenti, Blue Kush Auto è molto facile da coltivare e dunque l’esperienza previa e le cure ricercate non sono un prerequisito essenziale per ottenere buoni risultati. Solo due suggerimenti perché cresca sana: evitare di sovrafertilizzarla in quanto l’eccesso di nutrienti, piuttosto che aiutarla, potrebbe danneggiarla e pazienza giunto il momento del raccolto. Nonostante le cime sembrino pronte, conviene aspettare fino al giorno 75 prima di procedere.
Altra cosa da evitare assolutamente durante la crescita è la potatura, dal momento che a causa del suo corto ciclo di vita non ci sarà il tempo materiale di perfezionare la forma. Per il resto, Blue Kush Auto è una varietà molto poco impegnativa che si accontenta di un po’ di acqua e che non ha bisogno di integratori alimentari. Consigliamo dunque di cominciare con piccole quantità, sia di acqua, sia di fertilizzanti, e di aumentare la dose via via se la pianta lo richiede.

Caratteristiche dei semi di cannabis Blue Kush Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo 50% Indica / 50% Sativa
Incrocio Blueberry Auto x OG Kush Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 75 giorni
Produzione indoor 350-400 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 50-170 g/pianta
Altezza outdoor 1,5 m
THC Alto
CBD Basso
I nostri breeder si sono particolarmente impegnati nella creazione di Cheese XXL Auto, una genetica talmente affermata che la sua versione autofiorente si meritava un'altra reinterpretazione ancora. Ebbene, possiamo confermare che questa versione XXL, nata dall'unione tra una Exodus Cheese e una Cheese Autoflowering, ha superato tutte le aspettative del team di Dinafem Seeds. Il risultato è un ibrido che concilia la velocità delle autofiorenti con tutte le proprietà della Cheese e che, oltre ad offrire raccolti della migliore qualità, lascia a bocca aperta gli amanti delle Skunk con la sua mostruosa produzione.

Morfologia
I semi di Cheese XXL Auto sviluppano piante di grandi dimensioni, che possono addirittura raggiungere un’altezza di 1,60 metri. Si tratta un ibrido autofiorente molto vigoroso e di ottima qualità che cresce ad una velocità esorbitante generando un buon numero di ramificazioni, nonché una grossa cima centrale accompagnata da numerose cime secondarie molto dense e compatte. Una varietà che dal punto di vista del fenotipo è molto simile a sua sorella, la Cheese femminizzata.

Aroma e sapore
Questa varietà emana un vero aroma di UK Cheese ereditato dal clone di élite Exodus Cheese, una fragranza e un sapore molto particolari e definiti, con note di fiori freschi, di Skunk e di spezie leggermente piccanti.

Effetto
L’effetto di Cheese XXL Auto è caratterizzato da un grande equilibro, con una prima fase energizzante che cede poi il passo a una duratura sensazione rilassante. È una varietà ideale da condividere con gli amici e per ravvivare la conversazione delle serate del weekend.

Coltivazione
Questo ceppo è diventato di grande aiuto per migliaia di coltivatori amatoriali in tutto il mondo. Ecco il motivo: grazie al suo corto ciclo di vita e alle poche cure che richiede, è l’opzione ideale per coloro che stanno muovendo i primi passi nell’arte della coltivazione e vogliono assicurarsi un prodotto di prima qualità per la propria dispensa.
Si tratta di una varietà molto stabile, che sviluppa dunque individui omogenei. Le piante hanno una resistenza media ai funghi e non hanno bisogno di una alimentazione troppo abbondante, attenzione dunque durante la fertilizzazione, che deve effettuarsi intorno a parametri standard.
Come tutte le genetiche Cheese, questa varietà emana un intensissimo aroma di formaggio rancido che bisogna saper gestire. Nelle coltivazioni indoor, la cosa migliora da fare è installare filtri anti-odore. All’esterno invece, considerata la sua natura poco discreta, conviene evitare i balconi e i giardini quando si coltiva in città, in modo che le sue grandi dimensioni e il suo penetrante aroma non portino i vicini a scoprire la presenza del nuovo condomine. È ideale per coltivazioni guerrilla e per zone rurali e isolate.
Data la sua grande capacità produttiva, questa puzzolente campionessa potrebbe aver bisogno di paletti di sostegno verso la fine della fioritura, quando le sue dense e resinose cime diventano troppo pesanti. Per una crescita ottimale, si consiglia di aggiungere un 30% di fibra di cocco alla miscela di terra e di annaffiare spesso ma in piccole quantità.

Caratteristiche dei semi di cannabis Cheese XXL Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza indica
Incrocio Exodus Cheese x Cheese Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 80 giorni
Produzione indoor 450-500 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 75-160 g/pianta
Altezza outdoor 0,75-1,6 m
THC Alto
Cookies Autoflowering è un seme di cannabis autofiorente che ha ereditato i tratti della rinomata Girl Scout Cookies, ma potenziati dalla robustezza e dalla rapidità di OG Kush Autoflowering. Dalle dimensioni medie e dalla struttura arbustiva, la sua natura autofiorente la rende più adatta ai climi temperati rispetto alla versione femminizzata. Così, all’esterno ha più possibilità di svilupparsi appieno in zone con estati brevi, mentre all’interno è pronta in meno tempo e con minore sforzo, dal momento che comincia a fiorire dopo circa 30 giorni dalla semina.
Ideale per: I coltivatori che si sono affezionati alla Cookies e vogliono coltivarla nel modo meno impegnativo possibile.
La velocità di fioritura, però, non compromette l'effetto, euforizzante all'inizio e rilassante in un secondo momento. Così come non riduce la profondità del nuovo Kush terroso con note fruttate che ha rivoluzionato il mercato della cannabis mondiale.
Morfologia:
Cookies Autoflowering è una pianta dalle dimensioni medie con una ramificazione laterale molto abbondante. I suoi geni ruderalis non ostacolano minimamente la crescita verticale, dando luogo ad una notevole struttura periferica. Dai tratti arbustivi, i suoi internodi lunghi determinano un significativo allungamento laterale, agevolando sia la ventilazione, sia la penetrazione della luce nelle aree interne. A ciò contribuisce anche la forma appuntita delle foglie, che essendo sottili e allungate non coprono del tutto la struttura della pianta.
Produzione:
Cookies Autoflowering produce raccolti da urlo, con una cima centrale che è proprio uno spettacolo: allungata, grossa, molto densa e praticamente bianca per l’immensa quantità di tricomi che sviluppa, diventa motivo di orgoglio per qualsiasi coltivatore. La qualità e l’abbondanza dell’area superiore, però, non si traducono in una produzione laterale minimizzata. Da ogni singolo ramo si ottengono infatti cime coniche dalle dimensioni considerevoli e completamente ricoperte di resina.
Aroma e sapore:
Questa è la ragione che in pochissimo tempo è riuscita ad innalzare Cookies sul podio delle campionesse. La fragranza kush è sicuramente uno degli aromi più amati dagli appassionati di cannabis, ecco perché i consumatori hanno così tanto apprezzato il fatto che l’acclamata fragranza terrosa e agrumata sia stata arricchita con nuove sfumature dolci. Perché in definitiva l’essenza Kush è stata portata su un altro livello, uno ancora più originale di quello classico. Nel caso della versione autofiorente, si ripete lo schema della rinomata Cookies: aroma Kush nel tradizionale stile californiano, ma che sembra appena uscito dal forno grazie agli aromi pasticceri di creazione recente. Così, attraverso questa innovazione, in Cookies Autoflowering l’aroma più classico si è trasformato in qualcosa di veramente speciale.
Effetto:
Come è normale per le genetiche nordamericane, la sensazione provocata da questa varietà è molto potente. Ciò è dovuto ad un contenuto di THC del 20% che non viene contrastato da nessun altro cannabinoide, in quanto la presenza di cannabidiolo si riduce a tracce. L’effetto ha un lato molto euforizzante ed allegro dovuto all’elevato contenuto del terpene limonene, trasformandosi, in un secondo momento, in un profondo stato di rilassamento sia fisico, sia mentale.
Coltivazione:
Cookies Autoflowering è in grado di soddisfare le aspettative di qualsiasi coltivatore, con o senza esperienza. Il principale vantaggio sta nell’autofioritura, che la rende molto più facile da coltivare rispetto alla versione femminizzata. Grazie ai suoi geni ruderalis, è più robusta, più resistente alle intemperie, e certamente più veloce. È pronta per il raccolto in 75 giorni dalla semina, motivo per il quale è ideale per le zone caratterizzate da estati brevi (due mesi e mezzo di sole le bastano e le avanzano). Ed essendo un po’ più piccola della versione femminizzata, è adatta anche ai piccoli spazi. Detto ciò, bisogna tenere presente che ha una forte tendenza ad allungarsi in verticale, rami periferici questi che sviluppano fiori piuttosto densi. Per questo motivo, conviene avvalersi di paletti di sostegno che possano tenere il peso della struttura laterale.
Caratteristiche:
Sesso: Autofiorente
Genotipo: 50% Indica / 50% Ruderalis
Incrocio: Girl Scout Cookies x OG Kush Autoflowering
Coltivazione consigliata: Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita: 75 giorni
Produzione indoor: 450 g/m2
Raccolta outdoor: Aprile / Ottobre
Produzione outdoor: 200 g/pianta
Altezza outdoor: 1,5 m
THC: 20%
CBD: 0,2%
Critical + 2.0 Auto è il seme di marijuana autofiorente più venduto di Dinafem Seeds, un dato più che sufficiente per non dover aggiungere altro su questa meraviglia che ha tutto quello che serve per rendere felici i coltivatori di cannabis: stabilità, velocità, vigore, produzioni enormi, sapore e potenza. Tutto sommato, che altro potevamo aspettarci dal frutto dell'incrocio tra due genetiche del livello di Critical + Auto e Critical +? Un vero caviale di cannabis!

Morfologia
I semi di cannabis di Critical + 2.0 Auto sviluppano piante di marijuana a predominanza Indica dalle dimensioni compatte, con uno stelo sottile e una distanza internodale corta/media. Le foglie sono una via di mezzo tra Indica e Sativa e, nel complesso, si tratta di una pianta molto vigorosa. L’unico punto debole è la sua scarsa resistenza all’umidità, che però è compensata da una fioritura breve che minimizza il rischio di comparsa di funghi.

Produzione
Da buona erede del lignaggio Critical, Critical + 2.0 è un’ottima produttrice di cime Indica dense, resinose e puzzolenti.

Aroma e sapore
Proprio come la Critical + originale, la Critical + 2.0 Auto ha un travolgente aroma di skunk con tocchi di limone molto penetranti che non lascia nessuno indifferente.

Effetto
L’effetto della Critical + 2.0 Auto è prettamente Indica: molto potente, rilassante e di lunga durata. È una varietà ideale per riposarsi dopo una dura giornata di lavoro e per dimenticarsi del mondo immersi in un sonno profondo.

Coltivazione
Critical + 2.0 è una pianta di marijuana estremamente vigorosa. Questa forza la rende molto adatta per i coltivatori poco esperti nonché per quelli che devono far fronte a condizioni climatiche estreme. Bisogna proprio sforzarsi perché la coltivazione di Critical + 2.0 non sia un successo.
Grazie alle sue dimensioni compatte, si tratta di una varietà particolarmente interessante per le coltivazioni indoor. Nonostante resista bene a tutti i climi, si consiglia di non esporla troppo a lungo né all’umidità né alla pioggia, specie durante la fioritura, quando la sua eredità Indica e le sue dense cime potrebbero giocare un brutto scherzo in forma di muffa.
In ogni caso, il suo rapido ciclo di vita e la sua natura autofiorente le danno una marcia in più che minimizza il rischio di comparsa di parassiti e funghi. Al fine di trarre il massimo vantaggio dalla Critical + 2.0 Auto, ti consigliamo di utilizzare un vaso di almeno 10 litri, ma se hai lo spazio per uno di 20 i risultati saranno davvero spettacolari. Quando si tratta di autofiorenti, il trucco sta nell’evitare tutti i problemi e carenze dai quali la pianta non avrebbe il tempo per riprendersi durante il suo accelerato ciclo di vita. Ecco alcune dritte di base a questo fine:
Annaffia in piccole quantità ma molto spesso, evitando di allagare il vaso e, di conseguenza, le radici. Se coltivi all’esterno, cerca di farlo nei mesi più caldi e più luminosi dell’anno. Per l’interno invece prevedi un ciclo di 20 ore di luce e 4 di buio. Aggiungi un 30% di fibra di cocco al substrato per tenerlo aerato e aiutare le radici a metabolizzare i nutrienti al meglio, fai attenzione alle piante in modo da poter affrontare gli eventuali problemi per tempo, coccolale un po’ e voilà! In 80 giorni dalla germinazione sarai a raccogliere succulente cime dal delizioso aroma di skunk.

Caratteristiche dei semi di cannabis Critical + 2.0 Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza indica
Incrocio Critical + Auto x Critical +
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70-80 giorni
Produzione indoor 50-250 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 100-300 g/pianta
Altezza outdoor 0,6-1,3 m
THC Alto
CBD Basso
Critical + Auto è il seme di marijuana di Dinafem Seeds più adatto per i coltivatori principianti. Facile, veloce e generosa, Critical + Auto è la nostra Dinafem Girl meno impegnativa, motivo per il quale è diventata uno dei nostri bestseller. Metà Sativa, metà Indica, questo ibrido conquista per la sua potenza straordinariamente rilassante ma soprattutto perché e veloce, resistente alle malattie e molto produttiva, specie considerando che si tratta di una autofiorente. L'unico ma è la sua intolleranza ai livelli di umidità eccessivi.

Morfologia
Il seme di Critical + Auto sviluppa una pianta di cannabis snella e vigorosa che può raggiungere circa un metro di altezza nonostante si tratti di una autofiorente. È omogenea e regolare, e una volta che comincia a fiorire si allunga verso l’alto e verso i lati lasciando spazio per l’aerazione tra i rami, che sono formati da internodi lunghi. Questa struttura è frutto dell’eredità delle sue progenitrici: Critical +, la Dinafem Girl più acclamata, e la Roadrunner Autofiorente. Inoltre, le foglie non sono molto abbondanti, favorendo la produzione di resina grazie a una maggiore penetrazione di luce.

Produzione
Sicuramente, questa non è la varietà ideale per chi cerchi una produzione colossale. Le autofiorenti non lo sono mai perché la loro natura automatica, cioè la loro velocità, compromette un po’ la resa. Ciò nonostante, è possibile raccogliere da 100 grammi per pianta, il doppio addirittura a seconda delle condizioni climatiche e delle cure ricevute.
Per quanto riguarda la testura e l’aspetto delle cime, invece, le differenze rispetto alla Critical+ sono praticamente inesistenti. Non si tratta delle classiche cime da autofiorente, ma di fiori compatti, a forma di calice e molto resinosi.
Aroma e sapore
L’aroma e il sapore di questa pianta di marijuana sono molto marcati. Si tratta di un odore dolce e fruttato con note di limone, di legno e di spezie le cui sfumature di frutta si sentono già dalla fioritura, servendo per usi aromaterapici addirittura prima della degustazione.

Effetto
Questa varietà è sinonimo di relax. La sensazione che provoca è più corporale che cerebrale e si propaga nel corpo rilassando i muscoli al suo passaggio. Infatti, spesso viene utilizzata per scopi medicinali ed è consigliata per chi ha problemi per dormire e per allentare le tensioni. L’effetto varierà a seconda della tolleranza personale e del dosaggio. In quantità piccole può scatenare una risata mentre in concentrazioni più elevate può portare allo sfinimento.

Coltivazione
Si tratta di un processo rapido e semplice, senza trappole. La pianta compie il proprio ciclo in meno di 70 giorni e ha poche pretese in termini di nutrizione o di cure in generale. Ecco perché la consigliamo a chi non ha esperienza nella coltivazione di cannabis, perché è una genetica veramente poco impegnativa: cresce veloce e sana senza particolari impegni da parte del coltivatore. Infatti, i vantaggi delle autofiorenti non le sono estranei: è geneticamente programmata per fiorire dalla terza settimana i poi anche quando i requisiti del periodo vegetativo non vengono soddisfatti alla lettera.
Proprio per questo riteniamo che sia la varietà perfetta per superare la paura verso la complessità che comporta coltivare la marijuana. Critical + Auto crescerà da sé, e tutto quanto venga fatto in più si tradurrà in una produzione più elevata e di migliore qualità. Noi, ad esempio, consigliamo di aggiungere un terzo di fibra di cocco alla miscela di terra per migliorare la ventilazione del suolo e accelerare i processi metabolici in modo efficace.

Caratteristiche dei semi di cannabis Critical + Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo 60% Indica / 40% Sativa
Incrocio Critical + x Roadrunner
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 65-70 giorni
Produzione indoor 25-100 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 70-200 g/pianta
Altezza outdoor 0,4-0,95 m
THC Medio-alto
CBD Medio
Critical Jack Auto è la potente versione autofiorente di una delle varietà più saporite del nostro catalogo, Critical Jack. Un seme di marijuana che mantiene quell'aroma tanto speciale che ha reso famosa la genetica e che ora include anche tutte le virtù delle autofiorenti. Un modo semplice e veloce per riempire la dispensa di cime fragranti della migliore qualità. Frutto dell'incrocio tra il nostro clone di élite Critical + 2.0 e la nostra Haze 2.0 Autoflowering, Critical Jack Auto è la luce dei nostri occhi, un gioiellino di cannabis che ogni coltivatore dovrebbe provare almeno una volta nella vita.

Morfologia
Si tratta di una meravigliosa pianta di cannabis dalle dimensioni medie, con forma di abete, alquanto ramificata e con internodi medi.

Produzione
Critical Jack Auto è una pianta molto poco impegnativa, qualche cura qua en là è quanto basta per ottenere un generoso raccolto di cime dense, allungate e ricoperte di resina.

Aroma e sapore
Chi ha mai detto che il sapore delle autofiorenti non è di qualità? Questo ibrido è nato per mettere a tacere le voci critiche, infatti basta un tiro per smantellare ogni pregiudizio. Tanto è vero che la sua intensa combinazione di note agrumate, di cedro e di spezie l’hanno fatta diventare la varietà preferita dei fan delle estrazioni.

Effetto
Questa genetica autofiorente è sicuramente la varietà ideale per gli amanti delle sensazioni potenti. L’effetto è equilibrato, cioè fisico e mentale, provocando un rilassamento molto intenso a livello dei muscoli. Perfetta da consumare prima di ricevere un massaggio a fine giornata.

Coltivazione
Critical Jack Auto è la scelta giusta per i coltivatori che cercano qualità, velocità e certezze. Una Dinagirl vigorosa e facile da coltivare che non dà problemi e che è pronta per il raccolto entro 80 giorni. Un ibrido autofiorente che funziona bene sia all’interno che all’esterno, e se hai la fortuna di vivere in una zona caratterizzata da estati calde e lunghe, questa puzzolente varietà ti permetterà di raccogliere più volte l’anno. Un modo semplice e veloce di massimizzare la resa.
All’esterno, è la candidata ideale per la coltivazione guerrilla e in zone rurali e isolate. Non è invece la pianta più performante in termini di discrezione, dal momento che le sue dimensioni piuttosto ingombranti e il suo penetrante profumo potrebbero rivelare la sua presenza e allarmare i vicini ficcanaso. All’interno si consiglia un ciclo di luce 20/4 con lampade HPS da 600 W in modo da trarre il massimo potenziale da questo gioiellino.
Critical Jack Auto tollera una fertilizzazione leggermente al di sopra delle raccomandazioni del fabbricante. Un altro modo per massimizzare il potenziale della pianta è aggiungere un terzo di fibra di cocco alla miscela di terra in modo da accelerare il processo di assimilazione di nutrienti e la crescita. Infine, si consiglia di annaffiare spesso ma in piccole quantità.

Caratteristiche dei semi di cannabis Critical Jack Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo 60% Indica / 40% Sativa
Incrocio Critical + 2.0 x Haze 2.0 Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70-80 giorni
Produzione indoor 25-100 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 100-230 g/pianta
Altezza outdoor 0,5-1 m
THC 10-14%
CBD Medio
Il team di Dinafem Seeds ebbe un vero colpo di fulmine per Dinamex Auto, un ibrido nato per buttare all'aria la diffidenza che provano ancora alcune persone nei confronti delle autofiorenti: ottime rese, velocità e un sapore fuori dal comune. Un trio vincente che disarma addirittura i più reticenti.
Questo ibrido a predominanza Sativa frutto dell'incrocio tra una Dinamex e una Haze 2.0 Autoflowering è stata una scoperta molto speciale, una pianta con anima di Sativa ma con un certo aspetto di Indica. Proprio un'ottima combinazione!

Morfologia
Questa singolare varietà a predominanza Sativa sviluppa piante dall’aspetto piuttosto Indica: individui dalle dimensioni medie e dalla struttura chiusa e compatta con internodi corti che producono cime dense e fitte.

Produzione
Dinamex Auto è una pianta di marijuana dalla bellezza esotica che funziona estremamente bene, anche per quanto riguarda la resa, producendo grandi quantità di cime allungate e dense ricoperte di resina.

Aroma e sapore
Il sapore di Dinamex Auto è uno dei suoi principali richiami per la sua inusuale complessità gustativa, un aroma e un sapore marcati con sfumature di diesel, di petrolio e di agrumi.

Effetto
L’effetto è chiaro, potente, di lunga durata, fisico e mentale. È una varietà di marijuana ideale per ascoltare la musica e dare libero sfogo alla creatività, alle arti plastiche in particolare.

Coltivazione
Facile da coltivare e dalla fioritura veloce, il seme di marijuana Dinamex Auto è la soluzione ideale per coloro che cercano una varietà di cannabis completa ed equilibrata. Un ibrido concepito per i coltivatori di cannabis di città che vogliono riempire la propria dispensa senza attirare l’attenzione. Infatti, grazie alle sue dimensioni ridotte e al suo moderato odore, Dinamex Auto è un’ottima scelta per i balconi e i giardini urbani.
Si tratta di un seme di cannabis che permette ad ogni coltivatore di ottenere un’abbondante raccolto di marijuana sia all’interno che all’esterno. Al fine di ottimizzare il risultato, consigliamo una fertilizzazione leggermente superiore a quella standard, così come annaffiature frequenti ma in piccole quantità. L’aggiunta di un 30% di fibra di cocco alla miscela di terra si rivelerà utile per accelerare il processo metabolico della pianta.

Caratteristiche dei semi di cannabis Dinamex Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza sativa
Incrocio Dinamex x Haze 2.0 Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 75 giorni
Produzione indoor 400 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 50-160 g/pianta
THC Alto
Fruit Auto è una delle Dinagirls più speciali e vanitose del nostro catalogo, una caramella dolce e fruttata nata per farci innamorare con il suo delicato profumo. Si tratta di un seme di cannabis autofiorente femminizzato a predominanza Indica creato dai breeder di Dinafem Seeds a partire dell'unione tra una Lowryder#1, una Dinafem#1 e una Grapefruit. Un seme di marijuana che porta nel campo delle autofiorenti le qualità aromatiche e gustative che hanno reso famosa la sua antenata Grapefruit.

Morfologia
Da buona Indica, Fruit Auto è una pianta dalle dimensioni ridotte, è dunque la scelta ideale per chi cerca discrezione. Una bellezza zuccherata che sviluppa una cima centrale accompagnata da fiori profumati e compatti e ramificazione scarsa con internodi corti.

Produzione
Fruit Auto è un’ottima produttrice di cime dense e resinose dal profumo delizioso. Un modo imbattibile per riempire la dispensa con il miglior sapore fruttato.

Aroma e sapore
Fruit Auto è un’ottima produttrice di cime dense e resinose dal profumo delizioso. Un modo imbattibile per riempire la dispensa con il miglior sapore fruttato.

Effetto
L’effetto è di potenza media, rilassante e di lunga durata, ideale da degustare sul sofà una domenica piovosa mentre ci si dà alle coccole sotto un copertone.

Coltivazione
Fruit Auto incarna l’eleganza nel mondo della cannabis. Si tratta infatti di una pianta di marijuana a qui non piace attirare l’attenzione e le cui dimensioni ridotte sono perfette per i coltivatori di città o comunque per chi non ha molto spazio a disposizione. Una dama che non richiede troppe cure ed è pertanto adatta ai coltivatori di ogni livello. Qualche coccola qua e là dovrebbe bastare perché ci regali un gradevole profumo fruttato durante la fase finale della fioritura, chiaro segnale che le sue deliziose cime stanno per raggiungere il grado di maturazione ottimale. Si consigliano una fertilizzazione standard e annaffiature frequenti ma in piccole quantità, a questa bellezza non piacciono i substrati allagati.
All’esterno, gradisce i climi temperati e mediterranei, trovandosi molto a suo agio anche in serra. Al fine di ottenere il massimo potenziale da questo gioiellino, conviene aggiungere un terzo di fibra di cocco alla miscela di terra nonché utilizzare vasi da 10 a 20 litri.

Caratteristiche dei semi di cannabis Fruit Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo 70% Indica / 30% Sativa
Incrocio Lowryder#1 x Dinafem#1 x Grapefruit
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 60-65 giorni
Produzione indoor 20-80 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 70-160 g/pianta
Altezza outdoor 0,3-0,9 m
THC 8-12%
CBD Medio
Gorilla Autoflowering è un seme di cannabis autofiorente che risponde alle esigenze di chi coltiva in climi freddi caratterizzati da estati brevi. Grazie alla sua eredità ruderalis, la versione auto della potente Gorilla inietta forza e robustezza alla versione femminizzata, ed è anche più rapida per via della velocità di fioritura delle auto.
Ideale per: Quelli che cercano la potenza statunitense più appiccicosa in versione autofiorente.
Quelli che non hanno mai coltivato Gorilla per paura che l'inverno arrivasse prima che le cime facessero in tempo a maturare, o quelli che non vogliono dipendere dai cicli luminosi per poter coltivare un gioiello dalla potenza elevata, troveranno in questa genetica la pianta che stavano cercando, in quanto la sua natura autofiorente non compromette minimamente l'enorme produzione di resina, l'intenso odore di benzina né il narcotico effetto di una delle varietà indica più devastanti che ci siano.
Morfologia:
Gorilla Auto è un ibrido di cannabis metà indica, metà ruderalis che sviluppa una pianta di dimensioni medie adatta ai piccoli spazi e che passa inosservata in balconi e giardini. Nonostante la sua forma piuttosto arbustiva, gli internodi sono lunghi abbastanza da permettere una corretta ventilazione ed illuminazione nelle aree interne, contribuendo a evitare problemi di concentrazione di umidità. Un altro fattore che contribuisce alla corretta penetrazione dell’aria è la morfologia delle foglie, né troppo larghe, né troppo carnose. Relativamente al colore, la tonalità rimane molto fedele a quella della Gorilla femminizzata: un verde lima che, grazie alle abbondanti quantità di resina, si tinge di bianco intorno alle cime durante gli ultimi giorni di fioritura.
Produzione:
Il raccolto della Gorilla autofiorente è molto simile a quello della versione femminizzata, ma ovviamente, se l’obiettivo è quello di coltivare piante grandi all’esterno, una varietà auto non è sicuramente l’opzione migliore, dal momento che, trascorsi circa trenta giorni dalla semina, comincerà a fiorire senza possibilità di allungare il periodo vegetativo. Come in tutte le varietà di questa dinastia, la caratteristica più saliente del raccolto è la resina. I geni ruderalis non ostacolano minimamente la produzione di tricomi, in modo che la produzione di resina si mantiene elevata anche nella versione autofiorente.
Aroma e sapore:
La nota predominante di Gorilla Auto è la benzina. Se Gorilla ricordava già il Diesel, attraverso l’incrocio con OG Kush Auto, le sfumature di petrolio sono state ulteriormente enfatizzate.
Effetto:
Pur avendo un contenuto di THC non particolarmente basso, che può sfiorare il 19%, non si tratta di una varietà devastante. La versione precedente era senz’altro molto potente, ma in questa rivisitazione autofiorente la forza dell’effetto è stata abbastanza limitata. In ogni caso, non bisogna sottovalutarla, in quanto la sensazione, euforizzante all’inizio e più narcotica e rilassante in un secondo momento, resta comunque molto intensa.
Coltivazione:
Tra tutte le Gorilla di Dinafem Seeds, questa è quella più semplice da coltivare. Veloce, robusta e senza dipendenza dal fotoperiodo, Gorilla Auto è pronta per il raccolto in circa 75 giorni dalla semina, offrendo ottimi risultati anche in mani inesperte grazie ai suoi geni ruderalis. Naturalmente, gradisce i climi temperati e caldi, e se viene esposta alla luce per diverse ore al giorno, è possibile aumentarne le dimensioni e la produzione. Detto ciò, la varietà è anche in grado di svilupparsi in climi ostili senza che la mancanza di luce e caldo significhi un raccolto di peggiore qualità.
Caratteristiche:
Sesso: Autofiorente
Genotipo: 50% Indica / 50% Ruderalis
Incrocio: Gorilla x OG Kush Autoflowering
Coltivazione consigliata: Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita: 75 giorni
Produzione indoor: 450 g/m2
Raccolta outdoor: Aprile / Ottobre
Produzione outdoor: 200 g/pianta
Altezza outdoor: 1,5 m
THC: 19%
CBD: 0,2%
Chi ha mai detto che le autofiorenti sanno di verde? I breeder de Dinafem Seeds hanno creato Haze 2.0 Auto per dimostrare che il sapore Haze classico non è incompatibile con l'innovazione genetica. Un seme di marijuana frutto dell'incrocio tra una Haze Auto e una Jack Herer che è nato per unire il meglio di due mondi: il sapore classico e consolidato di Haze e i vantaggi delle autofiorenti.
Haze 2.0 Auto è una Dinagirl risoluta e dalla forte personalità che grazie alla sua predominanza Sativa e alla qualità del suo aroma è diventata un gioiello che ogni amante delle Haze dovrebbe coltivare almeno una volta nella vita.

Morfologia
Haze 2.0 Auto è un ibrido con anima di Sativa ma tendente alle piccole/moderate dimensioni, un tratto molto speciale in quanto rende la varietà perfetta per gli amanti della genetica che però cercano discrezione. Una pianta dal portamento ramificato, con internodi corti/medi e una struttura densa che favorisce la produzione di infiorescenze.

Produzione
Haze 2.0 Auto è stata creata allo scopo di aumentare la produzione di sua sorella Haze Auto, e dobbiamo dire che non potevamo essere più soddisfatti. Questa campionessa non solo produce una quantità di cime dure e fitte molto generosa, ma abbiamo potuto constatare che genera anche molta più resina. Insomma, fiori di grandi dimensioni ricoperti di resina appiccicosa per intero e con una proporzione di foglioline molto ridotta.

Aroma e sapore
L’aroma e il sapore di Haze 2.0 Autoflowering sono molto intensi, una fragranza totalmente incensata con note di pino, legno e limone. Una vera prelibatezza per i fan dell’aroma Haze tradizionale, i quali potranno riempire la loro dispensa con il loro sapore preferito in un tempo da record e senza complicazioni.

Effetto
L’effetto, di potenza media, cerebrale e di lunga durata, è molto equilibrato e combina sensazioni socializzanti ed euforizzanti con una psicoattività media grazie al suo contenuto di THC del 9-13%. Haze Auto 2.0 è ideale da degustare tra amici e fare una bella sessione di risoterapia.

Coltivazione
Questa bellezza è facile da coltivare e più golosa della maggior parte delle autofiorenti, si tratta dunque di una varietà adatta ai coltivatori di tutti i livelli, specie a quelli che stanno muovendo i primi passi. Infatti, i problemi di eccesso di fertilizzazione sono molto rari, anzi, questa piccola ghiottona sarà proprio contenta con un apporto extra di nutrienti.
Il nostro teem di breeder si è molto impegnato nel processo di allevamento di Haze 2.0 Auto, il che si percepisce nella grande stabilità della genetica. Proprio per questa omogeneità, che favorisce la ripartizione uniforme della luce, è una varietà particolarmente adatta per la tecnica SOG nelle coltivazioni da interno, ma anche per i coltivatori indoor che non hanno molto spazio a disposizione. Trattandosi poi di una Sativa piccola che non richiama l’attenzione dei vicini ficcanaso, permette di effettuare coltivazioni discrete nei balconi di città. Un ceppo che funziona molto bene nei climi temperati ma che è comunque un ottimo alleato per i climi più freddi o umidi grazie alla sua resistenza alla muffa e alle malattie.
Come per ogni genetica autofiorente, al fine di ottimizzare i risultati di Haze 2.0 Auto, si consiglia di aggiungere 1/3 di fibra di cocco alla miscela di terra per ossigenare il substrato e accelerare i processi di assimilazione e metabolizzazione. Consigliamo inoltre annaffiature frequenti ma in quantità moderate e vasi da 10 a 20 litri di capacità.

Caratteristiche dei semi di cannabis Haze 2.0 Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo 30% Indica / 70% Sativa
Incrocio Haze Auto x Jack Herer
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70-80 giorni
Produzione indoor 50-170 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-185 g/pianta
Altezza outdoor 0,6-1,2 m
THC 9-13%
CBD Alto
Quando a Dinafem Seeds ci siamo messi al lavoro sulla creazione di Haze XXL Auto, l'obiettivo era chiaro: rendere la vita più facile agli amanti delle Haze. E ci siamo riusciti eccome! Questo ibrido autofiorente femminizzato frutto dell'unione tra una Jack Herer e una Haze 2.0 Autoflowering produce raccolti XXL in tempi record. Un modo veloce per riempire la dispensa con il miglior sapore di Haze!

Morfologia
Haze XXL Auto è una campionessa che cresce con vigore, una pianta di marijuana di dimensioni medie/grandi e dalla distanza internodale lunga che favorisce l’areazione della coltivazione. Si tratta poi di una genetica che presenta un altissimo livello di stabilità —ottenuta tramite un lungo processo di breeding comprendente tre retroincroci con lo stesso parentale—, il che ci rende particolarmente orgogliosi. Non è stato facile, ma ne è valsa senz’altro la pena!

Produzione
Haze XXL Auto è abbastanza produttiva e in soli 85 giorni dalla germinazione genererà un abbondante raccolto di cime allungate e resinose.

Aroma e sapore
Questa varietà è stata concepita per soddisfare i palati fedeli al vero sapore Haze. Un aroma e un sapore molto marcati con note chiare di incenso, di pino, di limone e di legni esotici.

Effetto
L’effetto è potente, cerebrale e di lunga durata. Una varietà di cannabis ideale per spassarsela con gli amici.

Coltivazione
Il seme di cannabis Haze XXL Auto ha visto la luce allo scopo di rispondere alle aspettative dei numerosi fan di questo ceppo unico. Il risultato è una varietà facile da coltivare e dalla fioritura breve, adatta quindi per i coltivatori inesperti, che potranno ottenere un raccolto abbondate e di qualità in molto poco tempo.
Con Haze XXL Auto i risultati sono buoni sia all’interno che all’esterno, dove la pianta si adatta perfettamente ai climi umidi grazie a una struttura che le conferisce una buona resistenza ai funghi e alla muffa. Per quanto riguarda la fertilizzazione, questa varietà a predominanza Sativa ha bisogno di più nutrienti rispetto alla media per saziarsi, è possibile dunque fertilizzare in modo un po’ più intenso, ma comunque senza esagerare.
Un altro consiglio è quello di aggiungere un 30% di fibra di cocco alla terra di coltivazione in modo che il substrato sia più aerato e questo gioiellino possa dare il meglio di sé. Relativamente all’idratazione, conviene annaffiare spesso ma con quantità limitate.

Caratteristiche dei semi di cannabis Haze XXL Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza sativa
Incrocio Jack Herer x Haze 2.0 Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 85 giorni
Produzione indoor 400 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 80-250 g/pianta
THC Alto
I semi di marijuana Moby Dick XXL Auto sono il chiaro esempio di come se c'è la qualità nella materia prima, ogni ricetta è garanzia di successo. I nostri breeder non hanno potuto resistere alla tentazione di dare un'altra svolta alla Moby Dick originale per creare ciò che sembrava impossibile: una pianta di cannabis autofiorente che cresce, produce e agisce come una femminizzata a fotoperiodo. Il risultato è colossale, potente e travolgente quanto la genetica originale ma con tutti i vantaggi delle autofiorenti. Degna figlia di una White Widow XXL Auto e una Haze XXL Auto, la nostra Moby Dick XXL Auto è il sogno resinoso di ogni coltivatore amante delle produzioni XXL.

Morfologia
Moby Dick XXL Auto sviluppa piante di marijuana a predominanza Sativa: alte, slanciate e di dimensioni superiori rispetto al resto delle autofiorenti, il che la rende un ibrido molto consigliabile per le coltivazioni in cui la discrezione e lo spazio non rappresentino un problema. Come suggerito dal nome, Moby Dick XXL Auto è un mostro di cannabis che può raggiungere 1,70 metri di altezza all’esterno.

Produzione
La produzione è il punto di forza per eccellenza di Moby Dick XXL Auto. Infatti, questa pianta di cannabis garantisce rese incredibili se consideriamo la sua natura autofiorente ed è particolarmente adatta per i coltivatori commerciali. Le sue cime sono in stile Sativa, cioè, allungate e a coda di volpe, e si distinguono anche per la loro quantità extra di resina.

Aroma e sapore
Moby Dick XXL Auto sviluppa piante di marijuana dall’aroma e il sapore molto intenso, con note agrumate, di pino e di legni esotici.

Effetto
Moby Dick XXL Auto è una pianta di marijuana con un contenuto di THC molto alto, il che garantisce un’esperienza psicoattiva molto potente. L’effetto è forte, di lunga durata ed equilibrato a livello fisico e cerebrale.

Coltivazione
Moby Dick XXL Auto è una pianta di marijuana molto poco impegnativa e facile da coltivare che offre buoni risultati sia all’interno che all’esterno. Detto ciò, è anche vero che le sue grandi dimensioni e la sua costituzione Sativa —molto ramificata e con internodi lunghi— la rendono poco adatta per l’indoor. Occhio anche ai vicini curiosi. Infatti, Moby Dick XXL Auto emana un aroma così forte che non potrai fare a meno di un sistema di filtri extra potente per le coltivazioni all’interno. Questa eredità Sativa si traduce inoltre in un appetito più vorace, dunque è consigliabile fertilizzarla più del consueto.
Al fine di sfruttare appieno le potenzialità di Moby Dick XXL, l’ideale sarebbe utilizzare un vaso da almeno 10 litri, ma se hai lo spazio, ti invitiamo a provare con uno da 20, vedrai la differenza! Avere un substrato ventilato è altrettanto importante, in quanto consente alle radici di respirare meglio e di ottimizzare l’utilizzo dei nutrienti. A tal fine, può tornare utile l’aggiunta di un terzo di fibra di cocco alla miscela di terra. Se pensi di coltivare all’interno, il ciclo di illuminazione consigliato è di 20 ore di luce e 4 di buio. Per quanto riguarda l’irrigazione, da buona autofiorente, Moby Dick XXL Auto ha bisogno di annaffiature frequenti ma non abbondanti, altrimenti si corre il rischio di allagare la pianta e, di conseguenza, di soffocare le radici.
Un altro aspetto da considerare è il fatto che, durante le ultime settimane della fioritura, quando Moby Dick XXL Auto sarà carica di fiori pesanti, molto probabilmente dovrai avvalerti di tutori per aiutare la pianta a sostenere lo stello.

Caratteristiche dei semi di cannabis Moby Dick XXL Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza sativa
Incrocio White Widow XXL Auto x Haze XXL Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 80 giorni
Produzione indoor 500 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 70-230 g/pianta
THC Alto
OG Kush Auto è la straordinaria versione autofiorente del seme di marijuana più ricercato sulla costa ovest degli Stati Uniti: OG Kush. Con questa varietà automatica, a Dinafem Seeds siamo riusciti a combinare le incredibili sfumature organolettiche che hanno fatto diventare OG Kush la varietà di cannabis del decennio con tutti i vantaggi delle autofiorenti, permettendo di raccogliere in 80 giorni dalla germinazione. Degna figlia di una OG Kush e una Haze 2.0 Auto, OG Kush Auto è un gioiello di cannabis che ogni amante delle autofiorenti dovrebbe coltivare almeno una volta nella vita.

Morfologia
OG Kush Auto è un seme di marijuana autofiorente che riproduce, in dimensioni più piccole, la morfologia della versione femminizzata, sviluppando piante vigorose, dall’aspetto Indica, compatte e con internodi corti. Queste dimensioni maneggevoli la rendono una pianta di marijuana molto adatta per le coltivazioni indoor o comunque per gli spazi ridotti quali balconi o terrazze dove la discrezione diventa prioritaria.

Produzione
Nonostante la sua natura autofiorente, OG Kush Auto è un’ottima produttrice di cime di cannabis dense, pesanti e resinose dall’aspetto 100% Indica.

Aroma e sapore
Senza ombra di dubbio, uno dei principali punti di forza di OG Kush Auto è il suo incredibile sapore, che sembra ricalcato dalla pianta originale. La tonalità di sapore principale è di kush intenso, ed è accompagnata da note di limone, petrolio e pepe.

Effetto
L’effetto di OG Kush Auto è di stile Indica: potente, fisico e di lunga durata. Ma occhio, perché c’è anche una componente Sativa che le conferisce un interessante tocco cerebrale che si sposa molto bene con gli effetti di totale rilassamento fisico che provoca. Se dovessimo consigliare un momento ideale per degustare OG Kush Auto, non avremmo dubbi: una tranquilla grigliata notturna sulla spiaggia con gli amici.

Coltivazione
OG Kush Auto è una pianta di cannabis vigorosa che non richiede troppe attenzioni durante la coltivazione, ed è dunque ideale per i principianti. La sua natura autofiorente è un altro punto in più per chi vive in zone dal clima umido con estati brevi. Infatti, il suo ciclo di vita completo si aggira tra i e 70 e gli 80 giorni, il che permette di coltivarla all’esterno durante i giorni più caldi e luminosi della stagione tiepida, evitando così l’inizio dell’autunno. Tieni conto che, data la sua predominanza Indica, l’umidità è come la kryptonite per OG Kush (la sua forma densa e compatta non è certo quella più adatta per una asciugatura veloce). In compenso, però, c’è da dire che grazie alla loro speditezza le autofiorenti hanno meno probabilità di finire nelle grinfie dei funghi e i parassiti rispetto alle loro sorelle femminizzate.
Da buona autofiorente, OG Kush Auto è una velocista a cui non serve altro che una corretta alimentazione e il massimo numero di ore di sole e caldo possibili per dare il meglio di sé. Se pensi di coltivarla all’interno, imposta le luci per avere 20 ore di luminosità e 4 di buio fin da subito e non fare alcun cambiamento lungo l’intero ciclo di vita, giunto il momento la pianta fiorirà da sé.
Al fine di sfruttare al meglio il potenziale di OG Kush Auto ti consigliamo di coltivarla in vasi da almeno 10 litri, che puoi aumentare tranquillamente fino a 20 qualora lo spazio non sia un problema. Il substrato deve essere correttamente ventilato in modo che le radici possano ottimizzare l’uso dei nutrienti. In tal senso, basta aggiungere un terzo di fibra di cocco alla miscela di terra. Infine, annaffia in piccole quantità per evitare di allagare la pianta, ma fallo con una certa assiduità.

Caratteristiche dei semi di cannabis OG Kush Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza indica
Incrocio OG Kush x Haze 2.0 Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 70-80 giorni
Produzione indoor 400-450 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 50-170 g/pianta
Altezza outdoor 0,8-1,8 m
THC Alto
Original Amnesia Autoflowering è la prova che a Dinafem Seeds siamo perfettamente in grado di sviluppare semi di marijuana autofiorenti che non hanno nulla da invidiare ai ceppi più leggendari. In questo caso abbiamo creato la versione autofiorente di una delle varietà Sativa più famose dell'universo della cannabis, che si è tradotta in una Sativa di élite più piccola e veloce.
Questa varietà di cannabis, frutto dell'unione tra Haze Autoflowering e Original Amnesia, si è rivelata una delle autofiorenti più vendute della nostra collezione. E ci deve essere un motivo, se non altro, perché con una percentuale 70% Sativa e 30% Indica è una delle autofiorenti più Sativa che si conoscono. Per noi è un vero e proprio piacere mettere a disposizione del pubblico un ibrido autofiorente con le stesse qualità della versione originale.

Morfologia
La morfologia di Original Amnesia Autoflowering è la manifestazione diretta della sua genetica, che si traduce in piante snelle, eleganti, di dimensioni medie e dalla struttura aperta e resistente. Il suo aspetto è interamente Sativa, con foglie sottili e allungate, una distanza internodale lunga e un sovraccarico di cime sullo stelo centrale.

Produzione
Original Amnesia Autoflowering è la dimostrazione che i semi autofiorenti sono perfettamente capaci di offrire buoni risultati. In questo caso la produzione si aggira intorno ai 75-150 g/m2 all’interno e ai 60-170 g/pianta all’esterno. Ovviamente, il risultato finale dipenderà dalle decisioni adottate dal coltivatore relativamente all’illuminazione, all’apporto di nutrienti e così via, ma in ogni caso, si otterranno cime allungate e resinose di aspetto tipicamente Sativa.

Aroma e sapore
Original Amnesia Autoflowering preserva inalterato il fascino organolettico della sua antenata, con un aroma e un sapore che si distinguono per le loro intense e deliziose note di limone, Haze, cedro e incenso.

Effetto
Original Amnesia Autoflowering provoca un effetto Sativa molto ben riuscito, caratteristica piuttosto rara nei semi autofiorenti. In questo caso, però, l’effetto è proprio identico a quello del ceppo originale: una sensazione cerebrale, psichedelica e stimolante molto intensa e potente accompagnata da un effetto corporale del tutto rilassante. A livello terapeutico, costituisce un ottimo rimedio contro le tensioni muscolari e la depressione così come per stimolare l’appetito.

Coltivazione
Original Amnesia Autoflowering dispone di numerose risorse che vanno a vantaggio del successo della coltivazione. Innanzitutto, si tratta di una varietà di cannabis Sativa, il che implica forza e vigore e, d’altro canto, il suo corto ciclo di vita, caratteristico dei semi autofiorenti, agevola il lavoro del coltivatore nei confronti dei problemi di parassiti e umidità. Al fine di sfruttare appieno il suo potenziale, è importante placare il suo appetito con una buona dose di fertilizzante e dotarle di tutta la luce possibile. Per quanto riguarda l’idratazione, bisogna annaffiare spesso ma in piccole quantità, cercando di tenere il substrato umido ma non zuppo.
Nella coltivazione delle autofiorenti è fondamentale la corretta aerazione del suolo, in quanto ciò accelera i processi di assimilazione dei nutrienti garantendone la corretta assimilazione e permette alle radici di crescere senza problemi di spazio. A tale scopo, la strada più semplice è quella di aggiungere 1/3 di fibra di cocco alla miscela di terra. Altrettanto importante è l’utilizzo di un vaso grande fin dalla semina in modo da evitare trapianti che potrebbero stressare la pianta. La capacità idonea per un esemplare di buone dimensioni si aggira sui 7 e i 15 litri e la scelta dipenderà dallo spazio disponibile così come dalle dimensioni desiderate per la pianta.

Caratteristiche dei semi di cannabis Original Amnesia Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo 30% Indica / 70% Sativa
Incrocio Haze Auto x Original Amnesia
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 75-85 giorni
Produzione indoor 75-150 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
Altezza outdoor 0,75-1,5 m
THC 9-13%
CBD Medio
I semi di marijuana White Widow XXL Auto sono il risultato di una tentazione difficile da resistere. Infatti, i breeder di Dinafem Seeds non hanno potuto fare a meno di sviluppare ulteriormente quella che è stata la regina assoluta dei coffee shop negli anni Novanta. La sua produzione XXL e la sua velocità automatica ne fanno una versione di prima qualità che rende omaggio a una delle genetiche più applaudite al mondo. Un meraviglioso ibrido autofiorente frutto dell'unione tra una White Widow Autoflowering e il nostro clone di élite White Widow che offre la possibilità di ottenere raccolti veloci, produttivi e potenti.

Morfologia
White Widow XXL Auto sviluppa ibridi a predominanza Indica dalle dimensioni contenute che, nonostante possano raggiungere un’altezza superiore rispetto alle piante prodotte da sua cugina White Widow Auto, restano comunque un’ottima scelta per le coltivazioni indoor o in terrazze e balconi di città. Un’innovatrice evoluzione del nostro seme di marijuana White Widow Auto che presenta una distanza internodale media e che rende il trimming più facile perché la quantità di foglioline è decisamente inferiore.

Produzione
Quando abbiamo dato il via al processo di creazione di White Widow XXL Auto, la nostra priorità era quella di potenziare la produttività, e il risultato è un vero regalo per i sensi: una pianta di marijuana che produce cime grosse, compatte, profumate e ricoperte di resina che faranno la gioia degli amanti delle White Widow.

Aroma e sapore
White Widow XXL Auto ha un aroma e un sapore intensi con note agrodolci e di fiori freschi.

Effetto
L’effetto è potente, sedativo e di lunga durata. Il suo alto contenuto di THC e la sua predominanza Indica la rendono una varietà di cannabis perfetta per rilassarsi in profondità. Dal punto di vista terapeutico, White Widow XXL Auto può rivelarsi utile per lenire i dolori muscolari o per combattere l’insonnia.

Coltivazione
White Widow XXL Auto è una pianta di marijuana che cresce con grande vigore e che è adatta ai coltivatori di tutti i livelli grazie alla sua facilità di coltivazione e alle poche cure che richiede. Si tratta di una genetica che offre buoni risultati sia all’interno che all’esterno, e anche se il suo periodo di fioritura è breve (il che permette di scansare i parassiti e le malattie), è importante tenere l’umidità sotto controllo, dal momento che le sue cime sono alquanto sensibili alla muffa e ai funghi.
La nostra White Widow XXL Auto è consigliata per coloro che vogliono coltivare all’interno o in balconi e terrazze di città. Infatti, le sue dimensioni ridotte e il suo corto ciclo di vita la rendono la regina della discrezione. Il modo più veloce di ottenere un buon raccolto e di depistare al contempo i vicini ficcanaso!
Considerando che si tratta di un ceppo adatto per uso terapeutico, è consigliato utilizzare fertilizzanti organici. Non dimenticare che tutti i prodotti che vengono somministrati alle piante vanno a finire nel nostro organismo quando ne consumiamo i fiori. Al fine di ottimizzare il potenziale di White Widow XXL Auto, conviene coltivarla in vasi da 10 a 20 litri e aggiungere un 30% di fibra di cocco alla terra in modo da accelerare i processi metabolici della pianta. Per quanto riguarda l’irrigazione, procedi spesso ma in piccole quantità.

Caratteristiche dei semi di cannabis White Widow XXL Autoflowering
Sesso Autofiorente
Genotipo Predominanza indica
Incrocio White Widow x White Widow Auto
Coltivazione consigliata Indoor e outdoor
Ciclo completo di vita 80 giorni
Produzione indoor 400-450 g/m2
Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor 60-170 g/pianta
THC Alto
Torna ai contenuti